News Lecce

Home » Puglia Notizie » News Lecce » Vaccini, in Puglia la maggior parte dei bambini sono coperti

Vaccini, in Puglia la maggior parte dei bambini sono coperti

“La percentuale dei bambini vaccinati in Puglia si attesta intorno al 95%.”
Vaccini, in Puglia la maggior parte dei bambini sono coperti

I bambini della Puglia sono quasi tutti stati sottoposti ai vaccini obbligatori previsti dalla legge. A confermarlo è stata la responsabile dell’Osservatorio Epidemiologico Regionale della Regione che ha sottolineato che la copertura vaccinale del Tacco d’Italia risulta essere una delle più alte in tutto la nazione.

Dopo l’ultimo provvedimento che prevede la copertura dei vaccini per l’iscrizione a scuola per i bambini di età compresa tra gli zero e i sei anni, i dati parlano chiaro: la maggioranza dei genitori pugliesi ha vaccinato i propri figli, tanto che non è stato allontanato nessun alunno dalle scuole primarie e dagli asili nido statali e comunali.

Tutti i bambini fino ai 6 anni risultano essere in regola con i vaccini, come hanno comunicato dall’Ufficio scolastico regionale e dal dipartimento Promozione della Salute della Regione. A quanto pare, dunque, nessun bambino è stato allontanato dalla propria scuola in quanto non vaccinato.

I dati dell’Istituto epidemiologico

Un altro dato distribuito dall’Istituto epidemiologico regionale della regione stabilisce che in Puglia la percentuale dei bambini vaccinati fino ai due anni supera il 95% di tutti quanti, mentre quelli dai 2 ai 6 si attestano poco al di sotto di questa percentuale.

La Puglia risulta anche essere una tra le prime regioni in Italia a essere dotate da un’Anagrafe Regionale Vaccini confermando un ottimo rapporto tra i cittadini e la salvaguardia della salute dei propri figli.

Il decreto Lorenzin sui Vaccini

La diffusione e la conseguente conoscenza di questi dati si è resa necessaria in seguito al decreto Lorenzin sui vaccini, che ha sancito che tutti i bambini e ragazzi che frequentano la scuola dell’obbligo debbano presentare necessariamente un certificato che attesti l’avvenuta vaccinazione.

Nel caso in cui i genitori non presentino il certificato attestante tutti i vaccini, è prevista l’espulsione dei bambini che frequentano un nido o una scuola materna e una multa salata il cui importo può variare dai 100 ai 500 euro per tutti gli studenti che frequentano le scuole elementari o superiori.


Data:

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:

Turismo e curiosità

Eventi e sagre

Ricette pugliesi

Notizie rilevanti

Sconti e offerte

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia