News Bari

Home » Puglia Notizie » News Bari » Vaccini anti-influenza, la Regione Puglia fa partire la campagna

Vaccini anti-influenza, la Regione Puglia fa partire la campagna

“I vaccini potrebbero salvare la vita di persone anziane e ridurre i ricoveri ospedalieri, l'appello della Regione Puglia.”
Vaccini anti-influenza, la Regione Puglia fa partire la campagna

La Regione Puglia, in particolar modo gli esperti di sanità del Dipartimento Politiche della Salute sita sul Lungomare Nazario Sauro della città di Bari, lancia un appello invitando tutti a vaccinarsi. Parte la campagna anti-influenza, per evitare rischi e ricoveri inappropriati e superflui, in particolar modo a seguito della consegna del primo report riguardante la sicurezza delle cure e della prevenzione messe in campo negli ultimi cinque anni. Fino a questo momento si è ancora lontani dal raggiungimento degli obiettivi che ci si era preposti, pertanto il Dipartimento Politiche della Salute della Regione chiama a raccolta la popolazione per un appello importante sottolineando l’importanza dei vaccini, in particolar modo con l’inverno alle porte.

Gli anziani

Sotto la lente d’ingrandimento vi sono in particolar modo gli anziani. Ad ora, il tasso di copertura degli Over 65 è pari al 60%, un valore soddisfacente e ben oltre la media nazionale, ma ancora lontano dal 75% che si auspicava. Con l’invecchiamento progressivo della popolazione locale, fa notare il Dipartimento Politiche della Salute, aumentano il numero di accessi ospedalieri, in particolar modo nel periodo invernale. La priorità delle strutture ospedaliere pugliesi è limitare i ricoveri, in particolar modo quelli prolungati, e da questo punto di vista i vaccini assumono un’importanza fondamentale.

I report del 2017

Nel passato 2017 le stanze degli istituti sanitari della Regione Puglia hanno visto un totale di 50 ricoveri in rianimazione per cause influenzali. Di questi, solo un quinto era vaccinato. Sono stati 25 i decessi dovuti alle complicazioni di questi casi, un numero elevatissimo, in particolar modo su individui che avevano necessità urgente di vaccini poiché già affetti da altre patologie croniche. È bene ricordare come il numero totale di pugliesi che ha sofferto di influenza nello scorso 2017 sono stati 500mila, equivalente al 12% della popolazione regionale, un dato allarmante.

I vaccini gratuiti

Gli anziani si confermano gli individui più a rischio ma è ormai conclamato come i bambini siano coloro che veicolano il virus portandolo a diffusione. I vaccini per i più piccoli aiutano a prevenire problematiche sanitarie anche per i più anziani, pertanto la Regione Puglia ha deciso di estendere la vaccinazione gratuita a tutti i ragazzi con infezioni respiratorie ricorrenti, che sarà possibile richiedere presso il proprio pediatra. Questo mentre per i dipendenti pubblici è possibile ottenere entro il 9 novembre un vaccino gratuito tramite l’autoemoteca regionale.


Data:

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia