Foggia: Uto Ughi in concerto
Eventi provincia Foggia

Home » Eventi Puglia » Eventi provincia Foggia » Uto Ughi, il prestigioso Maestro in concerto a Foggia

Uto Ughi, il prestigioso Maestro in concerto a Foggia

Uto Ughi in concerto
Evento
Uto Ughi in concerto
Località
Foggia (FG) - Teatro Giordano
Data/periodo
27 Feb 2020
Orario
19:30
Ingresso
a pagamento

Dopo 8 anni di assenza il musicista Uto Ughi torna a Foggia per il terzo appuntamento di Musica felix 2020. Il concerto, organizzato dalla Fondazione Apulia felix in collaborazione con il Comune di Foggia si terrà giovedì 27 febbraio al Teatro Giordano della Capitanata.

In duo con il pianista Leonardo Bartelloni, Ughi proporrà un programma variegato, per una serata ricca di brani di grande virtuosismo della tradizione violinistica e un omaggio a Beethoven in occasione del 250esimo anniversario della nascita. Sul palco del Giordano, infatti, ci sarà l’interpretazione della Sonata La Primavera e della Sonata a Kreutzer. Il live, inoltre, sarà un’ottima occasione per ascoltare il suono dei meravigliosi strumenti che il Maestro interpreta e valorizza in modo superlativo, uno Stradivari e un Guarnieri del Gesù.

Ughi, inoltre, presenterà il programma dialogando con il pubblico, mettendo in luce anche le grandi capacità di divulgatore musicale. Il ;aestro, infatti, è ritenuto uno dei più rilevanti artisti del mondo in quanto ha suonato nei principali festival internazionali, con le più rinomate orchestre sinfoniche tra cui quella del Concertgebouw di Amsterdam, la Boston Symphony Orchestra, la Philadelphia Orchestra, la New York Philharmonic, la Washington Symphony Orchestra e ancora tante altre.

Uto Ughi Cavaliere di Gran Croce

La musica non è l’unica passione del Maestro: Ughi, infatti, è in prima linea nella vita sociale del Paese, ed il suo impegno è volto soprattutto alla salvaguardia del patrimonio artistico nazionale. In quest’ottica ha fondato il festival “Omaggio a Venezia”, al fine di segnalare e raccogliere fondi per il restauro dei monumenti storici della città lagunare. Il suo ruolo attivo e da sempre finalizzato alla valorizzazione dei giovani talenti che si sono formati nei conservatori italiani, gli è valsa la nomina, da parte della Presidenza del Consiglio dei Ministri, di Presidente della Commissione incaricata di studiare una campagna di comunicazione a favore della diffusione della musica classica presso il pubblico giovanile. Il 4 settembre del 1997, inoltre, il Presidente della Repubblica gli ha conferito l’onoreficenza di Cavaliere di Gran Croce per i suoi meriti artistici.

L’appuntamento di giovedì 27 febbraio al Giordano di Foggia è dunque un’occasione per poter ammirare la bravura del Maestro di persona.

video

Video

posizione

Mappa

Riproduzione riservata. La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:






Inserisci Azienda
Crea la tua Email
Promuovi Evento