News Lecce

Home » Puglia Notizie » News Lecce » UniSalento realizza il sogno di Giulia uccisa dal cancro a 22 anni

UniSalento realizza il sogno di Giulia uccisa dal cancro a 22 anni

“Una storia toccante quella di Giulia, con il sogno di fare l'insegnante di Lettere, uccisa dal cancro.”
UniSalento realizza il sogno di Giulia uccisa dal cancro a 22 anni

Studiava Lingue e letterature straniere Giulia, uccisa dal cancro a soli 22 anni. Così l’Università del Salento ha realizzato il sogno della studentessa nata ad Imola e residente a Lecce, morta di tumore lo scorso 23 maggio, conferendole la laurea dopo la sua scomparsa. Desiderava fare l’insegnante di Lettere da grande, ma il suo futuro si è dissolto all’improvviso, dopo l’arrivo del tumore, verso la fine dello scorso anno.

Gli studi all’Università del Salento

Giulia Romano studiava all’Università del Salento e le mancavano soltanto due esami da portare a conclusione, oltre alla tesi di laurea in Lingue, culture e letterature straniere. La sua malattia ha avuto la meglio portandola via a soli 22 anni, lasciando un vuoto immenso in quanti l’hanno amata nel corso della sua brevissima vita. La sua università a questo scopo, per onorare il suo ricordo, ha deciso di conferirle una laurea, dopo la richiesta inoltrata dai suoi genitori, poi accolta dall’ateneo. La storia di Giulia sta già commuovendo il web, dopo aver scosso le vite della sua famiglia e della stessa università nella quale la ragazza stava portando a termine con grande impegno il suo adorato percorso di studi.

Il ricordo di Giulia

La giovane donna aveva scoperto di avere il tumore nell’autunno del 2017, nel corso di una seduta di pole dance, una disciplina che la ragazza amava così come i classici greci. Il male aveva iniziato colpendo le ghiandole, sino ad arrivare al fegato; nonostante i tentativi di cura Giulia è scomparsa lo scorso maggio. I genitori subito dopo la sua morte hanno pensato di richiedere un certificato di laurea post-mortem all’Università del Salento, per conservare al meglio la sua memoria ed esaudire uno dei suoi più grandi desideri. Giulia diventerà dottoressa, per quello che si identifica come il primo caso del genere.


Data:

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia