News Bari

Home » Notizie Puglia » News Bari » UniBa, importante aumento nel numero delle immatricolazioni

UniBa, importante aumento nel numero delle immatricolazioni

“Il notevole aumento delle iscrizioni è stato maggiore nei dipartimenti di Medicina, Informatica e Matematica.”
UniBa, importante aumento nel numero delle immatricolazioni

L’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro” è in controtendenza e promette bene, almeno sul suo numero degli iscritti.

Stando ai dati recentemente diffusi, tanti sono gli studenti che hanno deciso di iniziare il proprio percorso di studi all’Ateneo pugliese: come rilevato, infatti, rispetto al 10 gennaio dello scorso 2019, sono state registrate 278 immatricolazioni in più. Nello specifico, così come reso noto, si è passati da 11.090 nuovi studenti ai 11.368 di questi giorni.

I dati del Dipartimento di Informatica

Il report che più stupisce riguarda proprio le facoltà preferite, (quasi) tutte afferenti al ramo scientifico. Sebbene non sia ancora noto le scelte che hanno spinto gli universitari a prediligere l’Uniba rispetto ad altre facoltà in tutta Italia, ciò che è certo è che il Dipartimento di Informatica ha stabilito il record di immatricolazioni: contro i 779 nuovi iscritti dello scorso anno, se ne sono contati 886 in più, per un incremento di 107 pari a un terzo di tutti i neo studenti di tutta l’Aldo Moro.

Iscritti in più a Medicina e Matematica

Un’altra facoltà ad aver registrato un numero di studenti maggiore rispetto agli anni precedenti è anche stata quella di Medicina. Tra gli aspiranti futuri dottori, ci sono 82 persone in più, facendo passare il numero delle immatricolazioni dalle scorse 1377 alle 1459. Questo passo in avanti è stato reso possibile grazie all’aumento dei posti a numero programmato stabiliti dal Miur e poi assegnati in seguito ai risultati ottenuti durante il test di ammissione che si è tenuto a settembre 2019.

Infine, la vera novità emersa dalle iscrizioni è quella riguardante il Dipartimento di Matematica, che ha visto un aumento del 37% delle iscrizioni.

Gli studenti, dunque, non intimoriti dalla complessità delle materie studiate, complici anche le numerose iniziative promosse durante lo scorso anno universitario, hanno deciso di prediligere queste facoltà ad altre.

I dati AlmaLaurea, dopotutto, sembrano confermare la scelta: l’86% per cento dei laureati in matematica e fisica riesce a trovare lavoro più facilmente rispetto ai colleghi delle materie umanistiche.


Data:

Riproduzione riservata © Serviziweb Srl. La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:






Inserisci Azienda
Crea la tua Email
Promuovi Evento