News Lecce

Home » Puglia Notizie » News Lecce » Un amore così grande? Non in politica: il maestro salentino Presicce diffida i 5 Stelle

Un amore così grande? Non in politica: il maestro salentino Presicce diffida i 5 Stelle

“Un amore così grande?” Sì, ma non in politica. In sintesi è questo il messaggio lanciato a chiare lettere da Guido Maria Ferilli: l’autore salentino ha preso carta e penna, la stessa che 40 anni fa diede vita al testo reso celebre in musica dall’interpretazione di Mario Del Monaco, e ha scritto al Movimento 5 Stelle. La richiesta? Non utilizzare più la canzone come inno dei pentastellati: la denuncia del Maestro è partita dal suo profilo Facebook perché “la distorta utilizzazione da parte del movimento 5 stelle – scrive- determina uno svilimento dell’opera con grave pregiudizio all’onore e alla reputazione dell’opera stessa”. Un netto stop all’uso improprio, coinciso con la firma in calce alla diffida stragiudiziale che gli avvocati Mario Sansonetti e Stefania Bello hanno inviato al Movimento 5 Stelle, riservandosi di chiedere il ristoro dei gravissimi danni di natura patrimoniale e non patrimoniale derivanti dalla condotta del Movimento di Grillo.

Utilizzo del brano non autorizzato, scoppia la polemica

“Non ho nulla contro Grillo e i 5 Stelle – spiega Ferilli, nativo di Presicce e residente a Lecce – ma voglio che la mia canzone resti di tutti e che non venga associata a movimenti politici o a fedi religiose. Quarant’anni fa ho scritto un testo che è diventato un successo planetario – continua Ferilli – e nel 2014 ho scelto di darlo ai Negroamaro affinché la trasformassero nell’inno della Nazionale perché il calcio è nel cuore di tutti gli italiani, è qualcosa che ci unisce, mentre la politica ci divide in base al partito che votiamo”. La diffida non ha scaturito sin qui reazioni ufficiali. Alla base delle scelte di Presicce-autore di altri testi quali Senza discutere incisa dai Nomadi a E se ti voglio di Mino Reitano, Momenti sì momenti no e Un sogno tutto mio di Caterina Caselli, Voglia di vivere e Rumore di Raffaella Carrà- nessuna indicazione politica: “Ho esercitato il mio diritto di cittadino sempre nel segreto dell’urna e non ho mai esternato i miei convincimenti attraverso le canzoni“.


Data:

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia