News Bari

Home » Puglia Notizie » News Bari » Turisti in Puglia, nel 2018 oltre 15 milioni di presenze

Turisti in Puglia, nel 2018 oltre 15 milioni di presenze

“I dati aumentano di anno in anno.”
Turisti in Puglia, nel 2018 oltre 15 milioni di presenze

È tutto pronto per la VI edizione del Business Tourism Management, la manifestazione internazionale sul turismo che si terrà a Lecce dal 20 al 22 febbraio.

L’evento, che metterà in comunicazione i principali attori del settore turistico come buyer e seller, operatori turistici ed enti, consentirà un maggiore confronto tra la domanda e l’offerta per pianificare nuove strategie di marketing per la crescita di tutto il territorio pugliese, il cui punto di forza è sicuramente il settore enogastronomico.

La Puglia, essendo considerata la terza regione italiana preferita da tutti i turisti enogastronomici. Durante il Btm, dunque, non mancheranno occasioni per la presentazione da parte di aziende produttrici e di servizi del settore di raccontare di un territorio affascinante e al tempo stesso unico come il Tacco d’Italia, che diventa sempre in numeri maggiori la meta più ambita da parte dei turisti stranieri ma non solo.

Arrivi in regione in aumento

I dati dell’afflusso turistico in regione riguardanti il 2018, dopotutto, parlano chiaro: gli arrivi sono aumentati del +4% e hanno superato le oltre 4 milioni di presenze in regione. Tra questi un milione di viaggiatori provenivano dall’estero. La Puglia nello scorso anno è stata visitata dal 23,5% di stranieri, provenienti principalmente da Francia (22%) e dalla Germania (17%).

Identikit del turismo in Puglia

L’identikit del turista italiano (la cui percentuale si assesta intorno al 72,5%) indica che il viaggiatore medio proviene dalla Lombardia, è uomo e ha tra i 31 e i 55 anni. Tendenzialmente la Puglia viene scelta in quanto meta di vacanza (questo dato è confermato per il 95% dagli stranieri e dal 73% degli italiani) in quanto regione nella quale rilassarsi senza rinunciare all’arricchimento culturale e grazie alle nuove esperienze che sarà possibile praticare.

Come annunciato, il punto di forza del B2B sarà l’incontro tra buyer e seller ai quali parteciperanno esponenti provenienti, oltre che dall’Italia, anche da Olanda, Stati Uniti, Svizzera, Lettonia, Inghilterra, Australia, Canada, Germania, Francia, Danimarca, Russa, Ucraina e Ungheria.


Data:

Riproduzione riservata © Serviziweb Srl. La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:

Turismo e curiosità
Eventi e sagre
Ricette pugliesi
Notizie rilevanti
Sconti e offerte
Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia