Ricetta: Troccoli con gamberi rucola e cozze
Primi piatti pugliesi

Home » Ricette Pugliesi » Primi piatti pugliesi » Troccoli con gamberi rucola e cozze: una piatto di origini foggiane

Troccoli con gamberi rucola e cozze: una piatto di origini foggiane

Troccoli con gamberi rucola e cozze
Troccoli con gamberi rucola e cozze
Porzioni
4 persone
Difficoltà
media
Costo
basso
Calorie (per porz.)
792 calorie
Grassi (per porz.)
24 grammi
Preparazione
30 minuti
Cottura
30 minuti
Tempo totale
1 ora
presentazione ricetta

Presentazione

I Troccoli con gamberi rucola e cozze sono un primo piatto dove la tradizionale pasta pugliese, i troccoli appunto, abbraccia il sapore del mare. I troccoli sono dalla superficie ruvida, simili agli spaghetti alla chitarra, di sezione quadrata e molto semplici da realizzare. La pasta sfoglia non deve essere nè troppo spessa, nè troppo sottile, e se si vuol creare i troccoli in casa sarà necessario l’aiuto del mattarello rigato (detto troccolaturo).

ingredienti ricetta

Ingredienti per la ricetta

  • 350 gr di troccoli
  • 800 gr di cozze nere
  • 8 gamberi freschi sgusciati
  • 2 spicchi di aglio
  • vino bianco q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • rucola q.b.
  • olio d'oliva q.b.
  • peperoncino q.b.
  • 2 acciughe sott'olio
  • 6 pomodorini ciliegia
  • prezzemolo q.b.
preparazione ricetta

Preparazione


Mettete sul fuoco le cozze nere, fatele aprire e conservate il frutto e il loro sugo. Tagliate i gamberi in listarelle sottili.
Soffriggete in una padella aglio, olio e peperoncino a fuoco vivo. Unite i due filetti di acciuga e subito dopo le cozze e i gamberi.
Versate il sugo delle cozze e il vino bianco. Lasciate evaporare ed aggiustate di sale. Fate addensare il liquido ed aggiungete la rucola. Al termine, spegnete il fuoco e tenete il tutto sotto un coperchio per mantenere il calore.

In una pentola con dell'acqua salata cuocete i troccoli al dente, scolateli e fateli saltare nel sughetto preparato nella pentola, aggiungendo un po' d'acqua della pasta.

Il piatto viene servito caldo aggiungendo un pizzico di prezzemolo tritato e qualche pomodorino ciliegia.

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.

2 commenti su “Troccoli con gamberi rucola e cozze: una piatto di origini foggiane

  1. Pasquale ha scritto:

    I pomodorini li trovo fuori luogo…. Meglio bianchi a parer mio!

  2. Pasquale ha scritto:

    Il prezzemolo e i pomodori li vedo inappropriati, prezzemolo e rucola non è un buon abbinamento, e meglio bianchi senza pomodorini. Troppi ingredienti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:

Turismo e curiosità
Eventi e sagre
Ricette pugliesi
Notizie rilevanti
Sconti e offerte
Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia