News Taranto

Home » Puglia Notizie » News Taranto » Trenitalia, inaugurati tre nuovi convogli Jazz in Puglia

Trenitalia, inaugurati tre nuovi convogli Jazz in Puglia

“Le tratte percorse dai nuovi treni collegheranno Bari alle città di Foggia, Lecce e Taranto.”
Trenitalia, inaugurati tre nuovi convogli Jazz in Puglia

I nuovi convogli Jazz di Trenitalia sono pronti per sfrecciare sui binari della Puglia. La cerimonia del taglio del nastro si è tenuta ieri mattina nella stazione di Bari centrale e ha visto la presenza dell’assessore regionale alla Mobilità Giovanni Giannini e dell’Amministratore Delegato delle Ferrovie dello Stato Orazio Iacono.

I treni inaugurati sono i primi a dare il via all’ammodernamento dei convogli presenti sui binari della Puglia. Al momento le nuove vetture tecnologiche sono solamente tre, ma questo numero è destinato ad aumentare.

Le tratte interessate percorreranno le linee BariFoggia, BariLecce e BariTaranto e presentano tutte lo stesso tempo di percorrenza. La regione sarà dunque attraversata da treni ultramoderni il cui costo per un solo convoglio si aggira intorno ai 5 milioni e mezzo di euro. I viaggiatori potranno contare su 204 posti a sedere, un numero inferiore rispetto agli altri convogli. Ad aumentare, però, saranno i confort destinati ai passeggeri e la frequenza delle corse, come assicurato dai dirigenti Trenitalia.

Treni Jazz di Trenitalia, come riconoscerli

I nuovi treni Jazz sono riconoscibili grazie al colore blu e grigio metallizzato dalle porte verdi e pastello. In ogni vagone sono presenti degli schermi luminosi per i passeggeri e sono dotati di pedane a raso per facilitare l’accesso dei disabili dalle banchine. Una volta seduti i viaggiatori potranno godere dei migliori confort di cui godere durante tutta la durata del viaggio: sedili in pelle decisamente più comodi rispetto ai precedenti, prese per pc e smartphone e un impianto di videosorveglianza esterno e interno. Ad essere aumentata è anche la sicurezza di tutti coloro che salgono a bordo del nuovo convoglio Trenitalia: sul treno Jazz sono stati installati degli innovativi sensori in grado di diagnosticare gli eventuali guasti in tempo.

In concomitanza con i nuovi tre treni c’è stato un aumento delle corse, i cui risultati, stando alle testimonianze di alcuni pendolari abituali, hanno permesso una riduzione dei ritardi e dell’afflusso sui convogli, spesso oltre il limite massimo della capienza.

Trenitalia ha assicurato che la Puglia, oltre agli ultimi arrivati, nei prossimi cinque anni avrà un aumento del numero dei treni, dei quali è previsto l’implemento da parte della categoria Pop, al momento in fase di costruzione.


Data:

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.
Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia