Eventi provincia Lecce

Home » Puglia Eventi » Eventi provincia Lecce » Transnistria, da stato a protagonista, tour del libro del collettivo Volna Mare

Transnistria, da stato a protagonista, tour del libro del collettivo Volna Mare

Presentazione libro Il futuro dopo Lenin – Viaggio in Transnistria
Evento
Presentazione libro Il futuro dopo Lenin – Viaggio in Transnistria
Località
(LE)
Data/periodo
dal 9 al 17 nov 2018
Ingresso
gratuito

Il collettivo Volna Mare giunge in Puglia per presentare il loro nuovo libro, dal titolo Il futuro dopo Lenin – Viaggio in Transnistria, con una serie di otto appuntamenti durante i quali sarà possibile conoscere gli autori e discutere dell’esperienza surreale ed esotica che ha portato alla nascita del curioso volume.

Gli appuntamenti

Si parte venerdì 9 novembre al Centro Multiculturale Crocevia di Lecce e si prosegue sabato 10 alla Biblioteca comunale di Fasano dove Maria Antonietta Proce farà da presentatrice. Lunedì 12 nella libreria Prinz Zaum di Bari a moderare l’incontro ci sarà Roberta Fiorito, mentre martedì 13 nella Libreria Skribi di Conversano il collettivo Volna Mare incontrerà Giuseppe Di Matteo e Catiana Coletta. Si prosegue quindi mercoledì 14 nella Libreria del Teatro di Bitontogiovedì 15 a Palazzo Tupputi di Bisceglie venerdì 16 al Mondadori Bookstore di Acquaviva delle Fonti con la moderazione di Luciano Aprile. La chiusura del tour pugliese è fissata per sabato 17 al Laboratorio Urbano MAT di Terlizzi, dove verrà anche allestita una mostra fotografica degli scatti realizzati durante il viaggio in Transnistria. Gli autori del collettivo Volna Mare sono Martina Napolitano, dottoranda di slavistica presso l’Università di Udine, Marco Carlone, laureato in Studi internazionali e Comunicazione Pubblica e Politica all’Università di Torino, e Simone Benazzo, laureato in Comunicazione e Scienze Internazionali e diplomato al Collegio d’Europa di Varsavia.

Il viaggio in Transnistria

Il libro Il futuro dopo Lenin – Viaggio in Transnistria narra di un’esperienza via auto attraverso Ungheria, Romania e Moldavia in direzione Transnistria, uno stato indipendente non legalmente riconosciuto appartenente de facto alla Moldavia. È stata l’occasione per scoprire cosa ne è stato del post socialismo nelle terre dell’est, per vivere con ironia le contraddizioni di una terra separatista scardinando ogni stereotipo e narrando le vicende di una terra che quasi non esiste. La Transnistria diventa un vero e proprio personaggio, capace di raccontarsi attraverso i suoi abitanti, i suoi luoghi, i suoi monumenti, scardinando una narrazione finora basata solo su pregiudizi. Incontro dopo incontro, storia dopo storia, l’immagine museale e deformata di questo Paese si trasforma nel mosaico complesso di uno Stato plurinazionale e plurilingue, e i luoghi comuni si sgretolano. L’appuntamento è dal 9 novembre a Lecce, una presentazione ricca di sorprese da non perdere.

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia