Puglia Blog

Home » Puglia Blog » Torre Inserraglio, spiaggia e mare da favola vicino Nardò

Torre Inserraglio, spiaggia e mare da favola vicino Nardò

“Un'altra località del Salento ionico che merita di essere conosciuta.”
Torre Inserraglio, spiaggia e mare da favola vicino Nardò

La strada che collega due località note del Salento, ovvero Gallipoli e Porto Cesareo, è ricca di piccole insenature nelle quali rifugiarsi per trascorrere una giornata circondati dalle acque pure dello Ionio e del loro paesaggio circostante.

Più precisamente tra Sant’Isidoro e Porto Selvaggio si trova Torre Inserraglio, frazione del comune di Nardò di estrema bellezza.

Scopri di più su: Porto Selvaggio, spiaggia incontaminata del Salento

Conosciuta non solo per il suo mare cristallino ma anche per la presenza di una ricca macchia mediterranea, questa località prende il suo nome dall’antica torre di avvistamento, costruita proprio per scorgere da lontano l’arrivo delle nemiche navi saracene.

La torre, costruita intorno al XV secolo e poi rinforzata nel cinquecento, si presenta tutt’oggi in un edificio di forma tronco-piramidale ed era accessibile attraverso una porta elevatoia, non più esistente. Utilizzata fino al 1842 dalle guardie doganali, questa struttura ha poi subito un lento processo di degrado causato dal suo abbandono.

Mare e coste di Torre Inserraglio

Oggi utilizzata come punto di riferimento per l’accesso alla sua marina, Torre Inserraglio offre un litorale basso e roccioso lambito dalle piacevoli sfumature turchesi dello Ionio.

Apprezzato in quanto luogo discreto e meno conosciuto rispetto ad altre località del Salento, le sue spiagge sono frequentate dagli amanti del relax e della tranquillità. Sebbene il litorale sia prevalentemente roccioso, alcuni tratti di costa sono resi accessibili anche dai più piccoli nei pochi stabilimenti balneari lì presenti.

Ideale per chi preferisce trascorrere le vacanze in alcune località selvagge, Torre Inserraglio è molto apprezzata per il colore del mare, che a pochi metri dalla riva diventa profondo ed è meta prediletta per gli amanti delle immersioni.

Come arrivare a Torre Inserraglio

È possibile arrivare a Torre Inserraglio sia in auto che con i mezzi pubblici. Se nel primo caso basterà percorrere la superstrada fino a Gallipoli per poi proseguire verso la litoranea, nel secondo caso si consiglia di arrivare a Brindisi e da lì prendere gli autobus delle Ferrovie del Sud Est.

Foto di: @chiara.kaiara (Instagram)


Data:

Riproduzione riservata. La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:






Inserisci Azienda
Crea la tua Email
Promuovi Evento