Puglia Blog

Home » Puglia Blog » Torre Guaceto, struttura cinquecentesca simbolo della Riserva

Torre Guaceto, struttura cinquecentesca simbolo della Riserva

“Oggi simbolo della Riserva Naturale, la costruzione cinquecentesca permetteva un controllo su tutta la costa circostante.”
Torre Guaceto, struttura cinquecentesca simbolo della Riserva

Simbolo della Riserva, nonché luogo che le ha dato il soprannome, la Torre di Guaceto è un’antica costruzione rientrante in un complesso appositamente realizzato durante il Regno di Carlo V nel 1563 per difendere le coste delle scorrerie dei Turchi.

Non è quindi un caso se questa torre sia posta nell’estremità meridionale dell’omonimo promontorio di Guaceto e che sia stata collocata a 5 metri sul livello del mare: la vista mozzafiato permetteva di comunicare visivamente con le costiere vicine, Torre Santa Sabina e Torre Testa, ma anche con le più distanti Torre Regina Giovanna e il Castello di Serranova nell’entroterra.

Scopri di più su: Torre Santa Sabina, spiagge non distanti da Carovigno

Dalla pianta quadrata e con il lato di 16 metri e pareti a scarpata con ampie caditoie, di cui tutte sul lato mare ad eccezione di una, questa torre ha anche un vano adibito a cisterna, il cui compito è stato quello di raccogliere le acque piovane, garantendo un approvvigionamento idrico a tutti coloro che costituivano il personale di guardia.

Storia della Torre di Guaceto

Presente in numerosi documenti dell’epoca, la zona di Torre Guaceto è sempre stata frequentata proprio grazie alla presenza di acqua dolce e all’utilità del suo porto. Questa località, apprezzata anche dagli Aragonesi, vide l’ingresso della torre all’interno del sistema difensivo dell’intera costa. Le torri di avvistamento allora presenti furono costruite come delle vere e proprie fortezze abitate da soldati.

Torre Guaceto oggi

Oggi simbolo della Riserva Naturale dello Stato e Area Marina Protetta di Torre Guaceto, la costruzione cinquecentesca è sede di un allestimento espositivo a tema storico-archeologico che offre ai visitatori un viaggio indietro di circa 2000 anni. Oltre alla ricostruzione delle imbarcazioni romane, l’allestimento permette di osservare lo splendido paesaggio circostante: natura incontaminata e mare cristallino.

Scopri di più su: Torre Guaceto, la riserva naturale nel Salento tra incanto e storia

Foto: Giuseppe Lanotte per Riserva Naturale di Torre Guaceto

video

Video


Data:

Riproduzione riservata. La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:






Inserisci Azienda
Crea la tua Email
Promuovi Evento