Eventi provincia Brindisi

Home » Puglia Eventi » Eventi provincia Brindisi » Torneo della Civetta, atmosfera medievale nel centro storico di Tuturano

Torneo della Civetta, atmosfera medievale nel centro storico di Tuturano

Torneo della Civetta
Evento
Torneo della Civetta
Località
Tuturano (BR) - Centro storico
Data/periodo
23 giu 2018
Ingresso
gratuito

Sarà una suggestiva immersione nell’epoca medievale ad animare il centro storico di Tuturano sabato 23 giugno, quando prenderà vita la rievocazione storica della donazione del casale risalente al 1097.

In questa cornice si inserisce la XVIII edizione del Torneo della Civetta, il medieval day che ogni anno riavvolge le lancette del tempo ricreando un’atmosfera di festa tra rulli di tamburi e gesta di cavalieri.

Balestrieri, sbandieratori, musici e arcieri sono pronti ad incantare l’intera cittadina, dove troveranno spazio anche i tre componenti dei «Diavoli Rossi», compagnia formata da padre, figlio e figlia con alle spalle ben otto generazioni di artisti circensi e di strada e propongono al pubblico un mix di performance tra acrobazie, equilibrismi e lancio di coltelli su bersaglio umano, numeri che hanno entusiasmato gli spettatori di tutte le piazze italiane. A loro andrà ad aggiungersi il funambolo Filippo Franco, il poeta dell’aria che con i suoi otto millimetri di fune sospesa a quattro metri di altezza ripercorre uno spettacolo realizzato nelle migliori rievocazioni medievali italiane.

Una lunga parata, accompagnata dal ritmo solenne delle chiarine e dei tamburi, animata dagli stendardi volteggianti degli sbandieratori, riporterà la vita di Tuturano indietro all’anno 1000, ai tempi del governo di Goffredo. Dame e cavalieri in corteo raggiungeranno il trono dei coniugi signori, dal quale Goffredo prenderà parte ai festeggiamenti dopo la consegna dell’atto di donazione. Ad impreziosire la serata ci penserà Ugo Giulio Lurini, detto «Stroncapettini», giullare, contastorie e compositore in rima, che intratterrà gli ospiti al ritmo delle sue rime improvvisate e irriverenti: l’anfitrione racconterà i festeggiamenti a modo suo, camminando in equilibrio tra ciò che si può e non si può dire, un fachiro che passeggia sulle rime coinvolgendo gli spettatori in un gioco affabulatorio sempre nuovo e imprevedibile.

L’arrivo della «Notte delle lanterne» concluderà la serata, con la tradizionale ascesa delle lanterne colorate che risplenderanno in una notte di inizio estate, creando autentiche sculture di luce.

posizione Mappa


Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.
Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia