Puglia Blog

Home » Puglia Blog » Torcinelli vs braciole, il dilemma degli amanti della carne in Puglia

Torcinelli vs braciole, il dilemma degli amanti della carne in Puglia

“Torcinelli contro braciole, due piatti classici della cucina pugliese tra cui è impossibile scegliere.”
Torcinelli vs braciole, il dilemma degli amanti della carne in Puglia

La regione Puglia può vantare una vasta cultura culinaria, come dimostrato dal gran numero di ricette che alternano i numerosissimi ingredienti tipici del territorio lavorati in maniere sempre originali e particolari e che da anni imbandiscono le tavole locali. Ciò è stato legato per secoli al grande successo dell’agricoltura che qui, aiutata da un clima incredibilmente favorevole, ha sempre visto la nascita di una serie di piatti assolutamente vegetariani e naturali. Ciononostante, amanti del buon gusto, i pugliesi hanno saputo attingere anche da altri ingredienti ciò che di meglio di potesse esserci, dando vita a una serie di portate a base di carne che nel tempo hanno avuto modo di entrare anche nelle varie culture popolari, con centinaia di fan. Capaci di attirare a tavola chiunque sono, tra i tanti, i torcinelli, che contendono con le braciole il titolo di piatto regionale della domenica a base di carne. Un contenzioso irrisolvibile, ma assolutamente gustoso.

I Torcinelli

Di origine povera, i torcinelli sono letteralmente involtini creati a partire da intestino di manzo, associati solitamente alla provincia di Foggia, il cui nome, la cui storia e la cui preparazione variano da territorio a territorio. Neanche troppo tempo fa i pastori guidavano i vari greggi lungo i percorsi della transumanza, e in momenti di crisi e di fame bisognava arrangiarsi e aguzzare l’ingegno in ogni modo. Terminate le colture, terminata la classica carne locale, bisognava lavorare con tutto ciò che restava a disposizione, cercando di sopravvivere. La nascita dei torcinelli fu probabilmente dovuta a un caso, ma divenne presto un piatto affermato e gradito, tuttora apprezzato con passione in tutta la Puglia, realizzato con il supporto di una griglia e aromatizzato in diverse maniere.

Le Braciole

Amate allo stesso modo, capaci di diffondere anche solo in fase di cottura un aroma caldo e profondo, le braciole al sugo sono una pietanza prelibatissima capace di svolgere sia il ruolo di condimento per un primo originale che di piatto a sé stante in qualità di secondo. Involtini di manzo o di cavallo e ripieni di ingredienti naturali e tutti differenti come aglio, prezzemolo, pecorino, cotti lentamente nella salsa, che ne assorbirà il sapore, a cui è possibile aggiungere spalle di maiale e agnello. Una portata tipicamente domenicale, irresistibile sia per gusto che per odore, il sugo delle braciole viene spesso utilizzato per accompagnare un primo a base di orecchiette, dando vita a una ricetta completa e davvero ricca, spesso consumata non solo in famiglia ma anche con ospiti.

Torcinelli e braciole, due piatti a base di carne che affondano le loro radici uno nel passato povero della regione e l’altro nello spirito familiare e comunitario del territorio. Preferire un tipo di involtino all’altro non è mai una scelta facile, voi da che parte state?


Data:

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia