News Bari

Home » Notizie Puglia » News Bari » Puglia, test sierologico per personale scolastico

Puglia, test sierologico per personale scolastico

“Le Asl pugliesi sono state dotate dei kit e dei dispositivi di protezione per eseguire le analisi.”
Puglia, test sierologico per personale scolastico

In attesa di conoscere maggiori informazioni circa la riapertura delle scuole, in questi giorni le Asl pugliesi sono all’opera per garantire un ritorno sui banchi in totale sicurezza.

Scopri di più su: Rientro a scuola, l’augurio dell’Ufficio scolastico pugliese

Non è quindi un caso se in questi giorni le aziende sanitarie abbiano consegnato oltre 86mila test sierologici riservati ai docenti e al personale scolastico.

L’esame, gratuito, sarà effettuato solamente su base volontaria. Per sottoporsi, come riferito dalle Asl, i docenti e i dipendenti degli istituti scolastici pugliesi dovranno contattare il proprio medico di base per la prenotazione.

Test sierologico, in cosa consiste

Il test sierologico rapido consiste in un piccolo prelievo di sangue, che consentirà poi di stabilire se un soggetto ha prodotto o meno anticorpi e quindi è entrato in contatto con il coronavirus. In caso di esito positivo, si procede alla esecuzione del tampone naso-faringeo, e in caso di positività confermata, la persona verrà posta in isolamento.

26mila test nella Asl Ba

La sola Asl Ba, in vista dell’arrivo del 24 settembre, ha predisposto in tutti i suoi distretti kit e dispositivi di protezione per eseguire le analisi, nella cui campagna di screening sono stati coinvolti i medici di Medicina generale operante tra Bari e provincia.

Il materiale – è specificato in una nota stampa – fornito dalla farmacia ospedaliere dell’Ospedale di Venere è a disposizione dei medici per eseguire i test. L’azienda sanitaria della provincia di Bari, dunque, in linea con i provvedimenti nazionali e regionali, ha stabilito le modalità di organizzazione per effettuare circa 26mila test sierologici.

Già dalla prossima settimana il personale docente e non docente delle scuole pubbliche e paritarie di Bari e provincia potrà prenotare l’effettuazione del test sierologico, su base gratuita e volontaria. Potranno accedere al test, come già anticipato, contattando il loro medico di medicina generale, insegnanti e collaboratori di tutti gli istituti scolastici.


Data:

Riproduzione riservata. La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:






Inserisci Azienda
Crea la tua Email
Promuovi Evento