Puglia Blog

Home » Puglia Blog » Teatro Margherita, l’unico in Europa costruito sulle palafitte

Teatro Margherita, l’unico in Europa costruito sulle palafitte

“Il Teatro Margherita è stato il primo edificio barese a essere costruito in cemento armato.”
Teatro Margherita, l’unico in Europa costruito sulle palafitte

A pochi metri dal Petruzzelli, tra il 1912 e il 1914 Bari fu interessato dalla costruzione di un altro contenitore culturale, il Teatro Margherita.

Scopri di più su: Teatro Petruzzelli, scrigno prezioso di cultura ed eventi di Bari

Nato nell’ansa del vecchio porto su pilastri fondati nel mare, questa struttura è sorta in sostituzione di quella lignea chiamata Varietà Margherita, poi rasa al suolo da un grande incendio durante la notte del 22 luglio del 1911.

Qual è la storia del Teatro Margherita

Progettato da Francesco De Giglio in stile Liberty (ovvero floreale) e con la collaborazione dell’ingegnere Luigi Santarella, il Teatro Margherita è stato il primo edificio di Bari realizzato in cemento armato ed è tutt’ora l’unico in Europa per la particolare costruzione su palafitte. Inizialmente tutto circondato dall’acqua, questa struttura era collegata alla terraferma attraverso un pontile.

Inaugurato nel 1914 con il nome di Kursaal Margherita, questo teatro non ha goduto di vita facile. Ancor prima del suo esordio, infatti, la sua struttura è stata aspramente criticata da chi sosteneva di come la sua realizzazione avesse chiuso la vista sul lungomare di Bari.

A pianta rettangolare, questa struttura è caratterizzata da un ampio arco affiancato da due torri con sovrastanti pinnacoli, grandi finestre costituite da lesene con capitelli corinzi e da cornici marcapiano. Il frontone, inizialmente abbellito da tre diverse statue, si presenta oggi spoglio.

L’interno, invece presenta una sala cinematografica, un ampio salone d’ingresso coperto da una cupola decorata con stucchi e con dei dipinti murali, realizzati nel 1914 dalla famiglia Colonna.

Oltre ad ospitare alcuni eventi culturali della città, il Teatro Margherita è stato occupato dall’esercito angloamericano durante la seconda guerra mondiale e fu trasformato in sede di servizi ausiliari e club per l’intrattenimento delle truppe. Danneggiato dal bombardamento del 2 dicembre del 1943, fu riconsegnato alla Società che lo aveva realizzato nel 1946 e restò nelle loro mani fino al 1979, quando fu restituito al Demanio.

Il Teatro Margherita oggi

Dopo anni in cui è stato abbandonato all’incuria del tempo, il teatro è stato soggetto a importanti opere di restauro, tra cui la rifunzionalizzazione del teatro in museo. Sempre nello stesso periodo, la sua cupola è stata restaurata e la terrazza con vista mare è stata chiusa con degli infissi in ferro battuto simili a quelli originari.

Tornato a godere della fama che merita, il Teatro Margherita necessita degli ultimi lavori (che interessano il piano terra e il primo piano del lato sud) per tornare a splendere come un tempo.


Data:

Riproduzione riservata. La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:






Inserisci Azienda
Crea la tua Email
Promuovi Evento