News Taranto

Home » Puglia Notizie » News Taranto » Taranto, prima città del Mediterraneo ad avere un parco eolico nel suo mare

Taranto, prima città del Mediterraneo ad avere un parco eolico nel suo mare

“Quello di Taranto sarà il primo parco eolico di tutto il Mediterraneo.”
Taranto, prima città del Mediterraneo ad avere un parco eolico nel suo mare

Il mare di Taranto avrà presto un parco eolico. Questa nuova innovazione permetterà di fornire alla città dei due mari un primato a livello nazionale.

Preso saranno installate nel mare tarantino 10 pale eoliche. Tutte verranno applicate tenendo conto delle nuove politiche green di produzione di energia e nel rispetto dell’ambiente marino costiero che permetterà la nascita di un vero e proprio parco.

A darne l’annuncio è stato Riccardo Toto, il direttore generale di Renexia, azienda che si occupa dell’eolico in varie zone d’Italia e all’estero. Il provvedimento approvato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti permetterà di sperimentare il primo parco eolico d’Italia. Queste strutture, infatti, sono già presenti nelle acque dell’Oceano Atlantico. Grazie a questa innovazione, anche nel Bel Paese si potrà ricavare l’energia da turbine eoliche di offshore.

Cos’è l’eolico offshore

L’eolico offshore è un eolico realizzato in mare. Solitamente per questi impianti si scelgono delle acque poco profonde in cui il vento spira in maniera forte e costante proprio perché non ha ostacoli davanti a sé.

Rispetto alle installazioni presenti sulla terra, quello di Taranto vedrà la la scelta delle comuni macchine ad asse orizzontale, che prediligono uno di grande taglia. A cambiare, oltre che alla grandezza degli assi, è la presenza delle fondazioni marine alle quali devono essere ancorati i generatori che permettono poi alle linee elettriche subacquee di trasferire l’elettricità ottenuta sulla terraferma.

Parco eolico di Taranto

Sebbene del progetto di Taranto si parlasse già da diversi anni, solo negli ultimi giorni la Capitaneria di porto della città ha deciso di rilasciare le aree demaniali marittime e gli specchi d’acqua nei quali sorgerà il primo parco eolico del Mediterraneo.


Data:

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.
Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia