Dolci e desserts pugliesi

Home » Ricette Pugliesi » Dolci e desserts pugliesi » I sospiri pugliesi, soffici dolcetti glassati. Ecco la ricetta per prepararli

I sospiri pugliesi, soffici dolcetti glassati. Ecco la ricetta per prepararli

Sospiri pugliesi
Sospiri pugliesi
Porzioni
30 persone
Difficoltà
media
Costo
medio
Calorie (per porz.)
358 calorie
Grassi (per porz.)
4 grammi
Preparazione
1 ora e 15 minuti
Cottura
40 minuti
Tempo totale
1 ora e 55 minuti

presentazione ricetta Presentazione

I sospiri pugliesi, prodotti in diverse località della regione, assumono svariati appellativi, in base a variazioni geografiche che influiscono nella ricetta, modificandola leggermente.

Sono infatti anche detti Baci di dama, Dolce della sposa, o ancora Tette delle monache, in ogni caso, nelle diverse nomenclature che assumono, ci fanno comunque pensare a qualcosa dal gusto soffice, golosissimo ed irresistibile!

Aggiungiamoci pure un po’ di romanticismo, dato che salta all’occhio il fatto che scegliendo uno qualsiasi di questi nomi ci sembra di parlare di dolcetti dell’amore!

Inoltre la forma e il modo in cui si presentano agli occhi dei golosi giustifica la scelta dei nomi su elencati: i sospiri dolci pugliesi sono di forma circolare, con un doppio strato di pasta, uno strato intermedio di crema, glassato con zucchero fondente bianco.
Il tocco finale si dà con una ciliegina centrale posta sulla parte superiore del dolce.

Vediamo ora cosa serve per preparare questa delizia!

ingredienti ricetta Ingredienti per l'impasto

  • 20 uova
  • 700 g di zucchero
  • 1 kg di farina 00
  • 100 g di miele
  • 25 g di levito chimico

ingredienti ricetta Ingredienti per la farcitura

  • 400 g di zucchero
  • 1 l di latte
  • 250 g di farina 00
  • 5-6 tuorli di uovo

preparazione ricetta Preparazione

Prima di tutto, per realizzare questi deliziosi dolci bisogna montare gli ingredienti della pasta tutti insieme. Una volta montati gli ingredienti si passano in un sac à poche con il quale si procederà a realizzare le formine su di una teglia modellano le caratteristiche forme a cupoletta: si infornano a 180° per circa 25 minuti. Fatte raffreddare le cupole si sparge sopra il savoiardo e una miscela di strega. Dopo si prepara la crema pasticcera cuocendola a fuoco lento. Appena pronta la crema la si utilizza per riempire le cupolette che vengono chiuse con un altro disco di pasta. Infine si aggiunge uno strato di zucchero glassato sulla parte superiore che verrà poi arricchita dal tocco finale della ciliegina centrale verde o rossa. Vi innamorerete al primo morso!
Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia