San Severo: So che un giorno tornerai - Luca Bianchini
Eventi provincia Foggia

Home » Puglia Eventi » Eventi provincia Foggia » So che un giorno tornerai, Luca Bianchini ospite in libreria a San Severo

So che un giorno tornerai, Luca Bianchini ospite in libreria a San Severo

So che un giorno tornerai - Luca Bianchini
Evento
So che un giorno tornerai - Luca Bianchini
Località
San Severo (FG) - Libreria Orsa Minore
Data/periodo
24 Apr 2019
Orario
ore 19:00
Ingresso
gratuito

Per chi è alla ricerca di se stesso e ha il coraggio di lasciarsi travolgere dal grande amore.

So che un giorno tornerai” è il titolo dell’ultimo romanzo di Luca Bianchini, una storia avvincente, drammatica e intensa che terrà i lettori con il fiato e il cuore sospeso fino all’ultima pagina.

L’autore sarà presente a San Severo mercoledì 24 aprile, presso la Libreria Orsa Minore, per presentare il suo libro e svelare tutti i retroscena della vita di Angela, la protagonista del racconto.

La trama

Alla soglia dei vent’anni, Angela rimane incinta dal suo grande amore Pasquale, un mercante di jeans, da uno charme irresistibile, ma già sposato. Lei, unica femmina in casa Pipan, è la ragazza più bella di San Giusto, circondata da fratelli affettuosi e premurosi. Lui, invece, è giunto a Trieste dalla Calabria per arricchirsi, vendendo jeans Rifle agli jugoslavi.

Frutto del loro amore è Emma, una bambina non voluta da Pasquale, disposto a riconoscere il figlio solo nel caso in cui si fosse trattato di un maschio. Abbandonata dal suo uomo, Angela decide di abbandonare a sua volta la piccola Emma, per rifugiarsi a Bassano insieme ad un altro uomo. Figlia di tutti e di nessuno, coccolata dagli zii Primo, Riccardo e i gemelli, il Biondo e Coccolo, oltre che dai nonni materni, Nerina e Igor Pipan, la bambina crescerà libera e anticonformista, fino al giorno in cui deciderà di rintracciare suo padre e di rivedere sua madre Angela.

In questo intreccio di storie, complesso e variegato, Bianchini imbastisce un romanzo di formazione, che travolge il lettore in un turbine di emozioni e sconvolgimenti. L’autore di Io che amo solo te e La cena di Natale torna a colpire nel segno, con un pizzico di ironia e nostalgia, ricordando come ognuno di noi sia destinato ad innamorarsi di chi ci guarda per un attimo e poi ci sfugge per sempre.


posizione

Mappa

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:

Turismo e curiosità

Eventi e sagre

Ricette pugliesi

Notizie rilevanti

Promo Aziende

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia