News Taranto

Home » Puglia Notizie » News Taranto » Il sindaco di Taranto aggredito da una donna per il contributo casa

Il sindaco di Taranto aggredito da una donna per il contributo casa

Il sindaco di Taranto aggredito da una donna per il contributo casa

Il sindaco di Taranto è stato aggredito da una donna per le richieste non esaudite di contributo economico per la casa.

Il sindaco di Taranto aggredito da una donna

Il primo cittadino di Taranto Ezio Stefàno è stato avvicinato nell’atrio del Municipio di Taranto e colpito con pugni al torace da una donna di trentasette anni, esasperata per la precarietà dell’alloggio, che pare gli avesse chiesto un contributo economico per affrontare le spese per il fitto della sua abitazione.

Il sindaco, che nei mesi scorsi ha subito un’operazione al cuore con l’applicazione di un pacemaker, è stato accompagnato in ambulanza all’ospedale Santissima Annunziata per alcuni accertamenti, dato che i pugni hanno interessato proprio l’area in cui gli è stato installato il suddetto apparecchio.
La donna è stata arrestata dalla polizia per violenza, lesioni e minacce a pubblico ufficiale; il magistrato di turno ha quindi disposto gli arresti domiciliari e il processo per direttissima.


Data:

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:

Turismo e curiosità

Eventi e sagre

Ricette pugliesi

Notizie rilevanti

Promo Aziende

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia