Antipasti pugliesi

Home » Puglia Ricette » Antipasti pugliesi » Sformatino di asparagi selvatici: ottimo antipasto o secondo

Sformatino di asparagi selvatici: ottimo antipasto o secondo

Sformatino di asparagi selvatici
Sformatino di asparagi selvatici
Porzioni
4 persone
Difficoltà
facile
Costo
basso
Calorie (per porz.)
177 calorie
Grassi (per porz.)
12 grammi
Preparazione
5 minuti
Cottura
15 minuti
Tempo totale
20 minuti

Lo sformatino, detto anche flan, è un piatto tipico italiano e pugliese, ottimo da utilizzare come antipasto o come secondo, talvolta servito anche come piatto principale, è una pietanza vera e propria. Gli ingredienti che lo compongono variano da ricetta a ricetta e possono essere besciamella, uova, formaggio grattugiato, da abbinare con verdure a scelta. Le varianti più ardite presentano al loro interno carne o altro, in quanto lo sformatino è un piatto caratteristico nel quale abbinare cibi diversi. Ideale da assaggiare in piccole porzioni come antipasto, per proseguire con un pasto ricco ed articolato nelle occasioni speciali, nelle quali gustare uno degli ottimi vini prodotti direttamente in Puglia.

Ingredienti per sformatino di asparagi selvatici

  • 1 mazzo di asparagi
  • 2 uova
  • 2 cucchiai di pecorino grattugiato
  • prezzemolo
  • olio extra vergine d’oliva
  • sale
  • pepe

Preparazione per sformatino di asparagi selvatici

Pulite gli asparagi andando a selezionare solo i germogli, infine lavateli. Separatamente andate a preparare un battuto di uova ed unitevi il formaggio, l’olio, il sale, il prezzemolo, l’aglio, gli asparagi. Andate infine a versare tutto il composto in una terrina già precedentemente cosparsa di olio. Andate a cuocere a fuoco lento per 15 minuti ed il gioco è fatto.

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia