Ricetta: Seppie ripiene al forno
Secondi piatti pugliesi

Home » Ricette Pugliesi » Secondi piatti pugliesi » Seppie ripiene al forno: ricetta tradizionale pugliese

Seppie ripiene al forno: ricetta tradizionale pugliese

Seppie ripiene al forno

Indice [ ]

  1. Presentazione della ricetta
  2. Caratteristiche della ricetta
  3. Ingredienti della ricetta
  4. Spiegazione della ricetta
  5. Commenti
  6. Altre ricette tipiche
presentazione ricetta

Presentazione

Tra i secondi piatti pugliesi a base di pesce spiccano le seppie ripiene al forno. Questo è uno dei piatti più gustosi, ricchi e saporiti della tradizione gastronomica pugliese per cui si utilizzano sia i frutti del mare che della terra.

Le seppie vengono cotte al forno in bianco con contorno di patate, rappresentando un secondo sostanzioso da servire a tavola in ogni giorno dell’anno. Se invece della cottura al forno preferisci cuocerle in padella, puoi usare la salsa di pomodoro come condimento ideale per spaghetti o linguine: in questo caso stiamo parlando del “piatto della festa”, ovvero quello che di solito si prepara nelle occasioni importanti o la domenica come ragù di pesce.

Qui ti proponiamo la versione in bianco delle seppie ripiene al forno con patate come contorno.

Seppie ripiene al forno
Porzioni
4 persone
Difficoltà
media
Costo
basso
Calorie (per porz.)
484 calorie
Grassi (per porz.)
12 grammi
Preparazione
1 ora
Cottura
30 minuti
Tempo totale
1 ora e 30 minuti
ingredienti ricetta

Ingredienti per la ricetta

  • 1 kg di seppie fresche di media grandezza
  • 2 uova
  • 100 g di pecorino grattugiato
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 300 gr di mollica di pane
  • 2 cucchiai di capperi
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
preparazione ricetta

Preparazione Seppie ripiene al forno


  1. Bagna la mollica di pane con un po’ d’acqua senza farla ammorbidire troppo.
  2. Intanto pulisci le seppie con cura senza romperle: separa il corpo della seppia dalla testa aiutandoti con le forbici.
  3. Taglia e sfilala insieme ai tentacoli in modo da far fuoriuscire anche l'intestino e la vescicola con l'inchiostro che vanno eliminati.
  4. Pela la sacca tirando via la pelle ed estrai l'osso; dal centro della testa elimina la bocca a becco e gli occhi con le forbici.
  5. Sciacqua bene sotto l'acqua corrente e fai sgocciolare in uno scolapasta.
  6. Prepara il ripieno in una ciotola capiente unendo alla mollica bagnata e poi strizzata le uova, l’aglio e il prezzemolo tritati, i capperi, il formaggio, i tentacoli tagliati a pezzetti, sale e pepe-
  7. Amalgama bene il tutto fino a ottenere un composto omogeneo e compatto.
  8. Farcisci le seppie con il composto ottenuto, richiudi con uno o più stuzzicadenti o con dello spago da cucina lungo l’apertura verticale.
  9. Olia il fondo di una teglia da forno, posiziona all’interno le seppie ripiene ben chiuse e cuoci per circa 30 minuti a 200° in forno preriscaldato.
  10. Per completare il piatto aggiungi nella teglia con le seppie uno strato di patate tagliate a fette non troppo doppie, da condire con un filo d'olio, sale e pepe, aglio e prezzemolo tritati. Le seppie ripiene al forno sono pronte.
Se usi pesce fresco come da tradizione pugliese, la tenerezza delle seppie è garantita e il modo in cui legano con il ripieno stupisce e soddisfa notevolmente il palato.

Riproduzione riservata. La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.

2 commenti su “Seppie ripiene al forno: ricetta tradizionale pugliese

  1. Ada Tugnolo ha scritto:

    Ottime

  2. emilio Cives ha scritto:

    ottimo e saporito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:










Inserisci Azienda
Crea la tua Email
Promuovi Evento