News BAT

Home » Notizie Puglia » News BAT » Sanità, in arrivo altri 52 milioni alle Asl Foggia, Bari e Bat

Sanità, in arrivo altri 52 milioni alle Asl Foggia, Bari e Bat

“Questo ulteriore finanziamento si aggiunge a quello del 17 febbraio.”
Sanità, in arrivo altri 52 milioni alle Asl Foggia, Bari e Bat

Dopo poco meno di 20 giorni dall’ultimo finanziamento da 60 milioni di euro il governo regionale ne ha approvato un altro di oltre 52 milioni da dedicare agli interventi nella sanità, interessando le Asl di Bari, Bat e Foggia.

22 milioni all’Asl Ba

Di questo nuovo importo, così come reso noto in una nota stampa, poco più di 22 milioni sono stati destinati all’Asl Bari per la realizzazione di 8 interventi. Questa l’intera suddivisione della cifra:

  • 4,8 milioni all’ospedale Di Venere per la realizzazione di un centro di Genetica medica e genomica prenatale all’avanguardia che sarà punto di riferimento non solo per la Puglia ma per tutto il Sud;
  • 3 milioni per l’acquisto di nuove ambulanze per il 118;
  • 1 milione o poco meno per la realizzazione della rete dei laboratori del Di Venere;
  • 3,3 milioni daranno vita al presidio di assistenza territoriale Pta di Grumo Appula;
  • 5,6 milioni per la realizzazione della Casa della Salute di Giovinazzo.

Asl Foggia

La Asl di Foggia, beneficiaria di un contributo di poco più di 16 milioni di euro distribuirà l’intera cifra in 11 diversi interventi:

  • 2,5 milioni di euro per i lavori di riqualificazione energetica e adeguamento a norma, della struttura sanitaria di San Nicandro Garganico;
  • 1,7 milioni per la costruzione di una struttura polifunzionale nella città di Zapponeta
  • 600mila euro per i lavori di rifunzionalizzazione di servizi territoriali nel comune di Lesina
  • 2 milioni di euro per i lavori di riqualificazione energetica e adeguamento a norme della struttura territoriale di Orta Nova;
  • 1,29 milioni di euro per i lavori di potenziamento e riqualificazione del Pta di Vieste
  • 500mila euro per i lavori di allestimento delle attività del centro di senologia territoriale di Manfredonia,
  • 2.538.493,28 euro per la fornitura di apparecchiature per screening oncologici
  • 740.805,02 euro per la fornitura di arredi, attrezzature e apparecchiature per i centri vaccinazione dell’Asl di Foggia
  • 639.988,80 euro per il potenziamento della rete ambulatoriale di oculistica della Asl Foggia; 
  • 2.546.044,88 euro per il potenziamento delle sedi di continuità assistenziale della Asl Foggia; 
  • 1.264.896 euro per la fornitura di arredi e attrezzature per le case circondariali di Foggia, San Severo e Lucera. 

Interventi della Asl Bat

Nello specifico, invece, la Asl Bat è beneficiaria del contributo di euro € 13.924.930,00. Questi i progetti che saranno realizzati:

  • €2.500.000,00 per potenziamento dei presidi territoriali di assistenza di Trani e Canosa;
  • €4.500.000,00 per potenziamento rete territoriale ambulatoriale di refertazione e condivisione delle informazioni diagnostiche;
  • € 2.124.930,00 potenziamento e riqualificazione del PTA di Trani (Dialisi e Oculistica);
  • € 4.100.000,00 lavori di realizzazione di un centro risveglio il P.O: “Caduti in Guerra” di Canosa di Puglia;
  • € 700.000,00 potenziamento ambulatorio di Otorinolaringoiatria del P.o di Barletta.

Data:

Riproduzione riservata. La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:






Inserisci Azienda
Crea la tua Email
Promuovi Evento