Eventi provincia Bari

Home » Puglia Eventi » Eventi provincia Bari » San Nicola, un mese di celebrazioni in onore del Santo Protettore di Bari

San Nicola, un mese di celebrazioni in onore del Santo Protettore di Bari

San Nicola, dicembre 2018
Evento
San Nicola, dicembre 2018
Località
Bari (BA) - Basilica di San Nicola
Data/periodo
dal 6 al 22 dic 2018
Ingresso
gratuito

Manca davvero poco per l’evento più atteso dell’anno dai baresi e non solo: le celebrazioni in onore del Santo Patrono della città, San Nicola, che dureranno per tutto il mese di dicembre.

Bari per l’occasione è pronta a ricevere migliaia di pellegrini che ogni anno si recano nel capoluogo pugliese per omaggiare e celebrare uno dei Santi più apprezzati al mondo. San Nicola è anche venerato dagli ortodossi russi che lo ritengono il più potente intercessore presso Dio.

La città, dunque, anche nel 2018 ha deciso di non farsi trovare impreparata e ha organizzato un mese fitto di eventi per ravvivare la propria esperienza di fede attraverso gli omaggi ad uno dei santi più illustri della cristianità.

San Nicola, il Santo di cristiani e ortodossi

Le celebrazioni, già partite dal 24 novembre, avranno un incremento notevole a partire dal 6 dicembre, giorno vero e proprio della solennità liturgica.

La Basilica di San Nicola aprirà i battenti nel cuore della notte: già dalle 4:00 sarà possibile entrare nel regno del Santo e chiedere personalmente delle intercessioni, in attesa della prima messa della giornata, prevista per le 6:00 del mattino e celebrata ogni ora fino alle 13:00. Le celebrazioni riprenderanno alle ore 18:00 con il cardinale Pietro Parolin, segretario di Stato di Sua Santità, che presiederà con Monsignor Francesco Cacucci, arcivescovo di Bari-Bitonto e Delegato Pontificio per la Basilica.

Un’altra conferma della maestosità di San Nicola, oltre all’affetto di tutti i cittadini baresi e mondiali, è la riconoscenza del Vaticano: solo pochi mesi fa, infatti, a ribadire il ruolo importantissimo di mediazione di cui vive la città di Bari grazie al suo Santo Patrono è stato Papa Francesco in persona, quando lo scorso 7 luglio ha incontrato i Patriarchi del Medio Oriente.

A conferma di quanto detto dal Santo Padre, sempre a Bari il 19 ritornerà il Metropolita di Volokolamsk Hilarion Alfeev, presidente del Dipartimento per le relazioni esterne della Chiesa del Patriarcato di Mosca, per presiedere in mattinata la Divina Liturgia delle ore 9:00.

Le celebrazioni del Santo Mediatore termineranno il 22 dicembre con il concerto di Natale in cui Roberto Ottaviano interpreterà e dirigerà “Canti del Natale nel mondo“, con la partecipazione straordinaria di Giovanna Carone, Maria Giaquinto, Lisa Manosperti, Leo Gadaleta, Michele Marzella, Vince Abbracciante, Nando Di Modugno, Nicola Nesta, Giorgio Vendo.

Oltre agli eventi religiosi, trattandosi di una festa vera e propria, Bari e tutti i pellegrini potranno deliziarsi attraverso le vie del centro storico con assaggi delle locali ‘sgagliozze’.

Bari resta una città da visitare e (ri)scoprire, non solo fino al 22 dicembre, data ultima delle celebrazioni in onore di San Nicola, ma tutto l’anno.

posizione Mappa


Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.
Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia