News Lecce

Home » Puglia Notizie » News Lecce » Salento – Grecia previsti dei collegamenti in idrovolante

Salento – Grecia previsti dei collegamenti in idrovolante

“Il progetto Sustainable Water Aerodrome Network permetterà di volare in Grecia con un idroscalo.”
Salento – Grecia previsti dei collegamenti in idrovolante

Volare sulla Grecia partendo dal Salento potrà essere più affascinante che mai grazie al prospetto Sustainable Water Aerodrome Network Swan, il cui scopo è quello di collegare i porti pugliesi Nardò, Gallipoli e Taranto alle isole del mar Egeo.

Il progetto, nato grazie alle risorse del programma di cooperazione Eu 2014/2020 Interreg Grecia – Italia, ha premiato Swan con circa tre milioni di euro. Gli organizzatori di questa iniziativa sono riusciti in pochissimo tempo a trovare un accordo tra le autorità portuale di Corfù, del Comune di Corfù, l’autorità di sistema portuale del Mar IonioPorto di Taranto, il Comune di Gallipoli e quello di Nardò, oltre al supporto dell’Aviazione marittima italiana e di tutto il Salento.

Recarsi in Grecia in idrovolante partendo dalla Puglia è un progetto atto a impressionare piacevolmente tutte le rotte del turismo internazionale il cui obiettivo è quello di ampliare i servizi utili anche agli interventi di protezione civile e del monitoraggio ambientale.

La realizzazione di appositi spazi in Salento

Gli scali del Salento per collegare la Puglia e Grecia prevedono la realizzazione di un sistema di otto idroscali sparse tra l’Italia e le isole del mar Ionio per incentivare al trasporto sull’idrovolante.

Gli idroscali interessati stabiliti durante un incontro di questi giorni saranno ubicati nei porti di Taranto, Gallipoli e Santa Maria al Bagno e i cinque di terra greca a Corfù, Paxos, Erikusa, Matraki e Othoni.

Per partire l’idrovolante ha bisogno prima di tutto della realizzazione degli idroscali che possano permettere partenze e arrivi in e per il Salento, con un apposito terminal per i passeggeri.

L‘idrosuperficie che verrà realizzata per la messa in pratica del progetto Swan deve essere in grado di integrarsi con aree attrezzate per la balneazione e il turismo nautico in una terra dalla forte richiesta turistica come il Salento.


Data:

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.
Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia