Puglia Blog

Home » Puglia Blog » Salento adriatico: 3 tra i luoghi da non perdere

Salento adriatico: 3 tra i luoghi da non perdere

“3 tra i luoghi più incantevoli del Salento adriatico.”
Salento adriatico: 3 tra i luoghi da non perdere

L’incredibile purezza e trasparenza del mare Adriatico può essere ammirata nella sua bellezza sulla costa pugliese, che nel Salento (ma non solo) regala dei panorami incredibili che devono assolutamente essere visitati.

Nei suoi numerosi chilometri di costa, il Salento adriatico regala delle insenature particolari: ogni piccola baia o ogni caletta nascosta dalle rocce a strapiombo sul mare cristallino fungono da cornice a scenari spesso paragonabili ad alcune spiagge tropicali o caraibiche.

Ma quali sono le località che dovrebbero essere visitate prima di tutte le altre? La risposta a questa domanda, in realtà, non è universale: il gusto è assolutamente soggettivo. Proprio per questo motivo, certi di non accogliere il consenso di tutti, abbiamo scelto 3 tra i luoghi che, secondo noi, meritano di essere visitati almeno una volta durante la propria vacanza in Salento.

Torre dell’orso

Torre dell’Orso, nella frazione di Melendugno, è celebre per le sue lunghe distese di sabbia dal colore argento e per essere lambita da un mare particolarmente limpido, il cui merito è in parte da attribuire al Canale d’Otranto.

Questa meta permette di poter scegliere tra la comodità dei numerosi lidi attrezzati o della spiaggia libera. Il litorale, tutto sabbioso, è delimitato da scogliere che lo incorniciano alla perfezione.

Fulcro e caratteristica di Torre dell’Orso sono sicuramente i due faraglioni, conosciuti con il nome di “Le due sorelle”.

Otranto

Otranto è sicuramente una delle cittadine più belle di tutto il Salento. La versatilità di questo luogo, oltre alla sua incommensurabile bellezza, la rende una delle destinazioni più gettonate di tutta la regione.

Il merito è sicuramente da attribuire alle vie della città, che brulicano di vita dalla mattina alla sera, e dal suo porto teatro di sbarchi e commercio.

Questa meta è quindi prediletta dagli amanti del mare ma anche dell’architettura e della cultura: questa città è in grado di accontentare ogni singola esigenza, per una vacanza decisamente da sogno.

Baia dei Turchi

A soli 7 chilometri da Otranto sorge una delle sue spiagge più belle, meglio conosciuta come Baia dei Turchi.

Questa località è spesso identificata come un vero e proprio paradiso terrestre grazie alla sua infinita distesa di sabbia soffice e bianca, che non ha nulla da invidiare agli scenari caraibici.

All’interno di questa baia, inoltre, è possibile usufruire del servizio dei lidi attrezzati con ombrelloni e sdraio a noleggio, oltre che della spiaggia libera.

Qualora si avessero più giorni a disposizione per la propria vacanza, è consigliabile anche un viaggio verso le spiagge di Alimini, il cui litorale è protetto da un sistema dunale ricco di macchia mediterranea.


Data:

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:

Turismo e curiosità
Eventi e sagre
Ricette pugliesi
Notizie rilevanti
Sconti e offerte
Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia