News Brindisi

Home » Notizie Puglia » News Brindisi » Rospi stretti in abbraccio: la primavera è vicina

Rospi stretti in abbraccio: la primavera è vicina

“Dietro il gesto immortalato dal personale della Riserva di Torre Guaceto ci sono tante (positive) spiegazioni.”
Rospi stretti in abbraccio: la primavera è vicina

Un abbraccio tra due rospi è un gesto tanto semplice quanto ricco di significati nascosti. I due anfibi, infatti, sono tornati ai chiari d’acqua della Riserva Naturale di Torre Guaceto quasi per annunciare che l’inverno cederà il passo alla buona stagione.

Scopri di più su: Oasi di Torre Guaceto, Riserva Naturale per una costa di circa 8 chilometri

Considerato un vero e proprio richiamo d’amore, l’abbraccio tra i due rospi Bufo bufo è avvenuto nell’ambiente protetto dalle canne della palude della riserva, all’interno della quale questi animali intonano i cori che dal crepuscolo fino all’alba, andranno avanti per tutto il periodo degli accoppiamenti, fino all’arrivo dei primi caldi.

Come spiegato sul sito della riserva, in questi giorni i rospi che convergono nel sito di riproduzione sono centinaia. Tra loro, inoltre, è facile distinguere le femmine dai maschi in quanto le prime sono più grandi. Dopo aver percorso delle marce faticose, i rospi scelgono le compagna e si accoppiano. La loro unione, dunque, consiste proprio nello restare abbracciati sul fondo dello stagno, dal quale, di tanto in tanto, riemergono, sempre abbracciati, giusto per prendere aria per poi tornare in acqua.

L’importanza dei rospi

A questo punto, poco prima di lasciare l’ambiente paludoso per tornare in quello terricolo, la femmina depone migliaia di uova, aggregate tra loro in lunghi cordoni gelatinosi, dai quali, in pochi giorni, nasceranno i girini che metamorfoseranno in piccoli rospi che si allontaneranno a loro volta dallo stagno.

Gli scatti del personale del Consorzio di Gestione di Torre Guaceto mostrano come il maschio scelga la femmina e di come questa se ne allontani subito dopo l’accoppiamento.

Animale tanto comune ma poco conosciuto, il rospo è una specie molto importante utile all’uomo in quanto si nutre di insetti e invertebrati dannosi per le colture agricole.

La loro comparsa all’interno della Riserva di Torre Guaceto indica una sola cosa: la primavera è ormai arrivata.

video

Video


Data:

Riproduzione riservata. La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:






Inserisci Azienda
Crea la tua Email
Promuovi Evento