Ricetta: Puccia salentina
Rosticceria pugliese

Home » Ricette Pugliesi » Rosticceria pugliese » La ricetta della puccia: speciale tipo di pane pugliese

La ricetta della puccia: speciale tipo di pane pugliese

Puccia salentina
Puccia salentina
Porzioni
4 persone
Difficoltà
media
Costo
basso
Calorie (per porz.)
872 calorie
Grassi (per porz.)
25 grammi
Preparazione
3 ore
Cottura
30 minuti
Tempo totale
3 ore e 30 minuti
presentazione ricetta

Presentazione

La puccia senza mollica è un particolare panino di semola molto soffice, tipico della tradizione gastronomica pugliese ed in particolar modo salentina.

Oggi è possibile gustare una buona puccia in quasi tutte le rosticcerie, pizzerie e panifici pugliesi dove viene tagliata a metà e farcita a piacere con tonno, capperi, provolone, pomodorini, acciughe, affettati e altri formaggi di ogni tipo. Ma c’è ancora chi si ingegna nel produrre il pane e le pucce in casa come facevano un tempo le massaie pugliesi.

In Salento la tradizione vuole che il giorno dell’Immacolata (8 dicembre) si rispetti il digiuno e si consumino solo le pucce fatte in casa.

A Novoli (LE) e a Minervino (BA) nel mese di settembre si organizza una festa popolare che ha come protagonista questo tipico prodotto pugliese: la Sagra della Puccia, un appuntamento imperdibile per gli amanti di questa gustosa pietanza.

ingredienti ricetta Ingredienti per la pasta lievitata

  • 50 gr di farina 00
  • 50 gr di farina di semola di grano duro
  • 50 gr di acqua tiepida
  • 4 gr di lievito di birra fresco
  • 1 cucchiaino di zucchero

ingredienti ricetta Ingredienti per l’impasto delle pagnottelle

  • 1 patata lessa schiacciata
  • 350 gr di farina 00
  • 300 gr di farina di semola di grano duro
  • 2 cucchiai di sale
  • 1 cucchiaio di miele
  • 4 cucchiai di olio d’oliva
  • 200 gr di olive nere (per la variante)
  • 400 ml di acqua tiepida
preparazione ricetta

Preparazione Puccia salentina


  • Far sciogliere il lievito in acqua tiepida con un cucchiaino di zucchero, versare il composto in una ciotola capiente con la farina 00 e con quella di semola, impastare e lasciare riposare (lievitare) per 2 ore; per una corretta lievitazione coprire la ciotola con una pellicola trasparente bucherellata con uno stuzzicadenti e far riposare nel forno spento fino a quando il volume dell’impasto non raddoppia.
  • Trascorso il tempo di lievitazione prendere la ciotola e aggiungere tutti gli ingredienti per l’impasto delle pagnotte.
  • Per preparare le uliate, una variante delle pucce, nell’impasto si aggiungono delle olive nere con il nocciolo e dell’olio extravergine d’oliva che le rende più morbide e profumate.
  • Lavorare energicamente per 10 minuti fino ad ottenere un impasto morbido, liscio ed omogeneo, ma non appiccicoso; versare l’acqua poco alla volta e valutare le quantità in base alla consistenza dell’impasto che si sta lavorando.
  • Formare tante piccole pagnottelle tonde di varia misura (tra 10 e 20 cm di diametro); cospargere una teglia di alluminio con farina di grano duro e sistemare le forme singolarmente infarinate.
  • Infornare a 200°-250° per circa 30 minuti, o fino ad ottenere la doratura.
Raffreddare e servire in tavola le pucce croccanti vuote o farcite.

Farcitura della puccia salentina

Sono tante le possibilità per quanto riguarda la farcitura della puccia. Ognuno infatti può scegliere gli ingredienti per riempirla a proprio gusto, come fosse un panino qualsiasi. Tuttavia accanto alle farciture più classiche ce ne sono anche di tipicamente pugliesi. A seguire quelle più apprezzate:
  • puccia con bombette pugliesi
  • puccia con spezzatino di cavallo
  • puccia con uccelletti (preparazioni realizzate con scamorzine affumicate avvolte in pancetta affumicata o coppata), patatine, maionese e ketchup
  • puccia con salumi e formaggi
  • puccia con tonno, insalata e pomodori
  • puccia con mozzarella, pomodoro, origano ed olio

Riproduzione riservata. La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.

2 commenti su “La ricetta della puccia: speciale tipo di pane pugliese

  1. Sandra Barbieri ha scritto:

    Oddio nooo la puccia con gli uccelletti !!
    Ma scherziamo?!
    Aggiornare il post please..
    Ed ‘anche illegale oltre che diseducativooo😱😵👎

    1. Puglia.com ha scritto:

      Ciao Sandra,
      gli uccelletti pugliesi sono delle preparazioni realizzate con scamorzine affumicate avvolte in fette di pancetta affumicata o coppata 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:






Inserisci Azienda
Crea la tua Email
Promuovi Evento