News Foggia

Home » Notizie Puglia » News Foggia » Puglia: bar, ristoranti e negozi riapriranno il 18 maggio

Puglia: bar, ristoranti e negozi riapriranno il 18 maggio

“Dopo la conferma ufficiale si attendono le linee guida per la riapertura in sicurezza.”
Puglia: bar, ristoranti e negozi riapriranno il 18 maggio

Non solo centri estetici e parrucchieri: a partire dal 18 maggio riapriranno anche i bar, ristoranti e negozi.

Scopri di più su: È ufficiale: estetisti e parrucchieri riaprono il 18 maggio

A stabilirlo, alla fine dell’incontro di ieri tra Governo e Regioni, il premier Giuseppe Conte. I presidenti delle Regioni potranno ora decidere di aprire le attività sotto la propria responsabilità e in base alle esigenze del territorio.

In attesa di conoscere le linee guida da parte di Conte e del comitato tecnico scientifico per la riapertura in sicurezza, si inizia già a discutere di quali potrebbero essere le regole da adottare.

Sebbene provvisorie, alcune indicazioni sono state fornite all’interno di un documento del Comitato tecnico-scientifico sulle ipotesi di rimodulazione delle misure contenitive nel settore della ristorazione, elaborato in collaborazione con i tecnici dell’Inail.

Bar e ristoranti, quali linee guida seguire

I bar e ristoranti, così come specificato all’interno della bozza del testo, sono considerati come luoghi nei quali il rischio di aggregazione è medio-alto.

Proprio per questo motivo, gli esercenti dovranno riorganizzare i loro spazi e quando possibile, dovranno far accomodare i clienti all’esterno. All’interno, invece, tra un tavolo e un altro dovranno esserci almeno due metri quadrati di distanza e quattro per ciascun cliente. Qualora invece i consumatori dovessero essere allo stesso tavolo e l’esercizio commerciale dovesse essere dotato di separatori in vetro o plexiglass, la loro distanza potrà essere ridotta a un metro e mezzo.

Un’altra possibile ipotesi prevede, per evitare assembramenti di persone in attesa fuori dal locale, la prenotazione obbligatoria. Immancabili le mascherine, che dovranno sempre essere indossate dai dipendenti e dai clienti prima e dopo i pasti.

Negozi, come sarà la riapertura

Linee guida simili varranno anche per i negozi, che, se sotto i 25 metri quadrati, dovranno consentire l’ingresso a un solo cliente alla volta. Qualora fossero presenti due porte, queste saranno divise in una di apertura e una di chiusura.

Obbligatoria, come sempre, anche la mascherina.


Data:

Riproduzione riservata. La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:






Inserisci Azienda
Crea la tua Email
Promuovi Evento