News Bari

Home » Puglia Notizie » News Bari » Regione Puglia stanzia 7,4 milioni per percorsi formativi Its in tecnologia

Regione Puglia stanzia 7,4 milioni per percorsi formativi Its in tecnologia

La giunta regionale della Puglia ha deciso di stanziare 7,4 milioni di euro per favorire percorsi formativi Its. È stato infatti approvato l’avviso pubblico “Realizzazione di percorsi formativi di istruzione tecnica superiore (Its), finalizzati al conseguimento del diploma di tecnico superiore”. Un bando con il quale, come ha sostenuto Sebastiano Leo, assessore all’istruzione, alla formazione e al lavoro della regione Puglia, si andrà a potenziare ulteriormente l’offerta di percorsi d’istruzione tecnica superiore puntando sulle aree tecnologiche, ovvero quelle ritenute strategiche per lo sviluppo economico e la competitività regionale.

«Gli Its, scuole ad alta specializzazione tecnologica nate per rispondere alla domanda delle imprese di nuove ed elevate competenze tecniche e tecnologiche e costituenti uno dei principali segmenti della formazione terziaria non universitaria, –ricorda l’assessore– sono lo strumento attraverso il quale formare figure professionali di alto livello, dotate di competenze spendibili, certificabili e riconoscibili nel sistema di qualificazione nazionale ed europeo, offrendo ai giovani l’opportunità di inserimento nel mercato del lavoro regionale».

Con questo bando infatti si intende attivare nuovi percorsi che favoriscano la mobilità sostenibile, le nuove tecnologie del Made in Italy, delle tecnologie innovative per beni ed attività culturali, da applicare in ambito turistico e delle tecnologie dell’informazione e delle comunicazioni. «Questi corsi saranno attivi già nell’anno formativo 2017-2018, –ha proseguito l’assessore Sebastiano Leo– articolati in quattro semestri e prevedono una durata complessiva non inferiore a 1.800/2.000 ore: ai corsi potranno iscriversi i giovani e gli adulti, anche occupati, che, alla data della domanda di iscrizione, risultino in possesso del diploma di istruzione secondaria superiore».

Gli istituti tecnici superiori infatti sono una delle migliore offerte formative dopo il diploma, considerati non universitarie ma al tempo stesso si caratterizzano con diverse ore impiegate direttamente in azienda, andando così a favorire l’esperienza e contemporaneamente il rasso di occupazione. In Puglia operano circa 6 fondazioni in questo settore e con il piano 2016-2018 si sono individuate diverse figure funzionali allo sviluppo del territorio con applicabilità tecnologica in settori come quello agroalimentare, del turismo, Ict, dell’aerospazio, della meccatronica e della logistica.


Data:

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia