Taranto: Qualche estate fa
Eventi provincia Taranto

Home » Puglia Eventi » Eventi provincia Taranto » Qualche estate fa, l’omaggio a Franco Califano con Claudia Gerini

Qualche estate fa, l’omaggio a Franco Califano con Claudia Gerini

Qualche estate fa
Evento
Qualche estate fa
Località
Taranto (TA) - Teatro Orfeo
Data/periodo
21 Feb 2019
Orario
ore 21:00
Ingresso
a pagamento

È un omaggio all’indimenticato Franca Califano, lo spettacolo che andrà in scena giovedì 21 febbraio al Teatro Orfeo di Taranto. Si intitola “Qualche estate fa” e vedrà protagonista la bravissima Claudia Gerini, nelle doppie vesti di attrice e cantante, accompagnata dal Solis String QuartetVincenzo Di Donna (Violino), Gerardo Morrone (Viola), Luigi De Maio (Violino) e Antonio Di Francia (Cello) – e l’Orchestra della Magna Grecia diretta dal Maestro Maurizio Lomartire.

Una combinazione perfetta di musica e parole, a cura di Stefano Valanzuolo e Antonio Di Francia e produzione IMARTSInternational Music and Arts per gli arrangiamenti, restituirà luce al ricordo di un grande artista, che ha scritto la storia della musica italiana regalando perle preziose come “Tutto il resto e noia”, “Minuetto”, “La musica è finita”, “La nevicata del ’56”, “Un’estate fa”.

Il califfo della musica italiana

Non c’è dubbio che il Maestro, come era solito essere chiamato dai suoi fan, è stato uno tra i più bravi autori della musica popolare italiana. Se c’è un difetto che si può riconoscergli, è che il suo personaggio, donnaiolo incallito e sempre con la battuta pronta, talvolta ha oscurato l’artista Califano, mettendo in ombra i suoi tanti successi. Lo spettacolo, diretto da Massimiliano Vado, cerca di ritrovare un equilibrio tra queste due dimensioni, utilizzando le canzoni come punto di partenza per raccontare la sua vita.

Il testo, interamente declinato al femminile, per scampare il pericolo del raffronto con il modello originale, si suddivide in nove quadri, narrati da voci di nove diverse donne: personaggi immaginari, interpretati dalla Gerini, che raccontano aspetti e storie riferibili, nella realtà, all’uomo e all’artista. A chiudere ogni quadro, una canzone del Califfo, perché sia sempre la musica a fare da didascalia al racconto.

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:

Turismo e curiosità

Eventi e sagre

Ricette pugliesi

Notizie rilevanti

Sconti e offerte

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia