Martina Franca: Pupi in scena
Eventi provincia Taranto

Home » Eventi Puglia » Eventi provincia Taranto » “Pupi in scena”, mostra di costumi teatrali a Martina Franca

“Pupi in scena”, mostra di costumi teatrali a Martina Franca

Pupi in scena
Evento
Pupi in scena
Località
Martina Franca (TA) - Fondazione Paolo Grassi
Data/periodo
dal 30 Set al 12 Ott 2021
Orario
dal lunedì al venerdì, dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 16.30 alle 18.30
Ingresso
gratuito

La Fondazione Paolo Grassi ha allestito a Martina Franca una mostra dal titolo “Pupi in scena”. Dal 30 settembre al 12 ottobre, dal lunedì al venerdì, sarà possibile ammirare gratuitamente i costumi di scena creati da Giuseppe Palella anche per il Festival della Valle d’Itria.

Per l’inaugurazione della mostra, giovedì 30 settembre, sarà presente il Presidente della Fondazione Franco Punzi insieme ad Anna Maria Mele, dirigente dell’istituto scolastico IISS Majorana accompagnata da una delegazione di docenti e allieve dell’Istituto che hanno lavorato questa estate alla realizzazione degli abiti delle hostess del 47° Festival della Valle d’Itria.

Esposizione sui pupi teatrali

«Per la forte appartenenza alla mia terra pugliese – ha raccontato Giuseppe Palella – anni fa ho iniziato a studiare una forma teatrale popolare, quella dei pupi, un vero tesoro sepolto. Affascinato e incuriosito, ogni qual volta mi è permesso, traggo idee e input creativi da inserire con estrema passione nei costumi di scena. In questa esposizione, alcuni pezzi in visione selezionati su una collezione di 187 costumi conservata in differenti sartorie e magazzini teatrali, appartenenti a diverse produzioni ed eventi lirici, dimostrano proprio come questo tema ritorni prepotente nell’elemento decorativo divertente e fanciullesco. Le maschere e i burattini dell’Arianna a Nasso, qui per il Festival della Valle d’Itria come omaggio ai personaggi della commedia dell’arte; le bambole innamorate nell’opera noir donizettiana Maria de Rudenz per il Festival di Wexford, dove il gioco di una bambina racconta drammi di potere e amore; o solo come immagine forte e barocca per un concerto o un photo shooting, i pupi si divertono a fare capolini tra i tessuti e i ricami».

La collaborazione con il Festival della Valle d’Itria è valsa a Palella il titolo di migliore costumista in Italia del 2018 secondo la giuria del XXXVIII Premio della critica musicale “Franco Abbiati”: l’artista pugliese, nato a Bari nel 1975, è stato premiato per le produzioni del Festival della Valle d’Itria Giulietta e Romeo di Vaccaj, opera andata in scena nell’estate 2018, e Orlando Furioso di Vivaldi del 2017, coprodotta con il Teatro La Fenice di Venezia che l’ha ripresa nel 2018 al Teatro Malibran.

posizione

Mappa

Riproduzione riservata. La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:










Inserisci Azienda
Crea la tua Email
Promuovi Evento