News Lecce

Home » Notizie Puglia » News Lecce » Puglia terza regione preferita dai turisti enogastronomici

Puglia terza regione preferita dai turisti enogastronomici

“Durante la tre giorni del BTM saranno messi in comunicazione i principali attori del settore turistico.”
Puglia terza regione preferita dai turisti enogastronomici

Il turismo in Puglia continua a registrare dei numeri sempre più alti. Si parlerà proprio di questo durante la VI edizione del Business Tourism Management a Lecce, nella quale dal 20 al 22 febbraio si terranno incontri, formazione, workshop, food, hospitality, startup e nuove tecnologie.

L’identikit del visitatore ideale tracciata è quella di un uomo, tra i 31 e 55 anni, italiano (72,5%), che proviene dalla Lombardia (18%) e che arriva in regione per cercare prima di tutto il relax, poi anche l’arricchimento culturale e per vivere poi delle nuove esperienze. La scelta del turista medio, che richiede la guida turistica e che cerca del buon cibo, ricade sulla Puglia principalmente per il buon clima.

Il Tacco d’Italia, quindi, si conferma una meta super gettonata come dimostrato anche dai dati turistici: nel 2018 sono stati registrati oltre 4 milioni di arrivi (+4% rispetto al 2017), di cui un milione dall’estero e oltre 15 milioni di presenze. Questo trend positivo, inoltre, è stato confermato anche nel 2019: i primi dati riferiti hanno segnato da giugno ad agosto un +3% per gli arrivi e un +4% per le presenze, mentre l’incremento dall’estero si è attestato tra l’8% e il 12%.

VI edizione di BTM – Business Tourism Management

Sono proprio questi i dati sui quali si aprirà la VI edizione di BTM – Business Tourism Management, una delle più interessanti manifestazioni internazionali sul turismo. L’evento, infatti, si pone come obiettivo quello di mettere in comunicazione tutti i principali attori del settore turistico come buyer e seller, enti esperti e operatori turistici consentendo un confronto tra domanda e offerta atta a pianificare nuove strategie di marketing per la crescita dell’intero territorio pugliese.

Una maggiore attenzione sarà riservata al turismo enogastronomico: aziende produttrici e di servizi del settore presenteranno e racconteranno un territorio unico, quello della Puglia, considerata come una destinazione sempre più ambita anche dai turisti stranieri, identificati come foodies.

La tre giorni ‘in giro per la Puglia’ sarà dunque alla scoperta di destinazioni originali, trend emergenti e nuovi modi di vivere il viaggio con tante idee per i viaggiatori di ogni tipo. Non è un caso, infatti, che all’incontro parteciperanno buyer internazionali provenienti oltre che dall’Italia anche da Inghilterra, Germania, Francia, Olanda, Danimarca, Svizzera, Ungheria, Lettonia, Russia, Ucraina, Canada, Stati Uniti e Australia.


Data:

Riproduzione riservata. La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:






Inserisci Azienda
Crea la tua Email
Promuovi Evento