News Bari

Home » Notizie Puglia » News Bari » Puglia, continuano ad aumentare i trapianti di organi

Puglia, continuano ad aumentare i trapianti di organi

“Il primo trimestre del 2021 ha segnato un trend positivo.”
Puglia, continuano ad aumentare i trapianti di organi

Nel primo trimestre del 2021 in Puglia sono state effettuate 13 donazioni per 37 organi prelevati, 22 trapianti e una riduzione delle opposizioni dal 41% al 33%.

Fino a marzo 2021, nonostante la pandemia, la Puglia ha registrato un trend da record per quanto riguarda le donazioni e i trapianti. Come comunicato in una nota del Policlinico di Bari, sono stati portati a termine 3 trapianti di cuore, 7 di fegato e 12 di rene (di cui due doppi e due da vivente).

Nello specifico, dei 22 trapianti 21 sono stati effettuati dal Policlinico di Bari. Questi dati, diffusi in occasione della 24esima giornata della donazione, sono stati commentati dal coordinatore del centro regionale trapianti, il prof. Loreno Gesualdo, che ha sottolineato come sia un ottimo traguardo che arriva in un momento in cui la pandemia in tutta Italia sta rendendo molto più complicato il lavoro delle terapie intensive e dei centri trapianto, riducendo così i prelievi di organi e anche i trapianti.

Nonostante la situazione in corso, tuttavia, al Policlinico di Bari gli specialisti sono stati in grado di garantire l’attività trapiantologica. A questo, inoltre, si aggiunge un altro importante risultato: per lavorare in sicurezza sono stati vaccinati contro il Covid non solo i soggetti trapiantati, quelli che sono in attesa e anche i donatori per i trapianti da vivente.

Gli organi donati sono stati 37: 16 reni, 13 fegati, 4 cuori, 2 polmoni e 2 pancreas, alcuni organi sono stati trapiantati anche fuori regione. A donare gli organi vitali per la prima volta al Policlinico di Bari sono stati anche due pazienti affetti da Covid che purtroppo non ce l’hanno fatta ma che le cui famiglie hanno scelto di donare il fegato regalando nuova vita a pazienti in urgenza Covid positivi o pazienti presenti in lista d’attesa per il trapianto e che sono guariti dal Covid sviluppando gli anticorpi.

Nel corso del precedente anno, invece, sono stati 94 gli organi donati in Puglia e 84 i trapianti effettuati di cui 21 di reni da vivente.


Data:

Riproduzione riservata. La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:










Inserisci Azienda
Crea la tua Email
Promuovi Evento