News Bari

Home » Puglia Notizie » News Bari » La Puglia stanzia 45 milioni di euro per le scuole di specializzazione di Bari e Foggia

La Puglia stanzia 45 milioni di euro per le scuole di specializzazione di Bari e Foggia

“I 45 milioni saranno suddivisi in 15 annualità, per un totale di 3 milioni all'anno.”
La Puglia stanzia 45 milioni di euro per le scuole di specializzazione di Bari e Foggia

La Regione Puglia decide di investire e lo fa sull’istruzione, puntando tutto sulle scuole di specializzazione medica delle Università di Bari e Foggia. La Giunta e il Consiglio regionale, infatti, d’intesa con la linea politica del Presidente della Regione, Michele Emiliano, ha stanziato ben 45 milioni di euro ai due atenei pugliesi, da ripartire annualmente in 3 milioni di euro.

Si segue così l’intento di un maggior efficientamento delle scuole di specializzazione medica, tenendo alto lo standard qualitativo dell’offerta formativa pugliese. Offrire un futuro ai giovani medici e offrirlo nella loro terra, la Puglia. È un messaggio di cambiamento, ma soprattutto un segnale di vicinanza della politica alle esigenze di una generazione intrappolata nella morsa della crisi economica e spesso costretta ad abbandonare la loro casa natale per rivendicare un proprio diritto altrove, il diritto allo studio.

Il finanziamento

La notizia, giunta a fine luglio, viene accolta in festa dagli Atenei di Bari e di Foggia. Il finanziamento, fanno sapere dall’Università di Bari, verrà ripartito in 15 annualità, per un totale, quindi, di 3 milioni di euro all’anno tra i due Atenei. I fondi regionali, potranno essere così investiti per un costante potenziamento delle scuole di specializzazione medica, sino a raggiungere un grado di eccellenza a livello nazionale.

Tutto questo sarà possibile grazie ad un significativo incremento di personale, tra docenti e ricercatori, che potrebbe essere spiraglio di luce per quanti vagano alla ricerca di un riconoscimento dei propri studi. Così, l’interesse dimostrato dalla Regione, non avrà effetti benefici solo sul percorso di istruzione dei pugliesi, ma anche, dall’altra parte della barricata, per il personale docente che contribuirà all’innalzamento qualitativo delle scuole di specializzazione medica.

Arriva subito, allora, il sentito ringraziamento del Rettore dell’Università di Bari, Antonio Uricchio e del presidente della Scuola di Medicina, Loreto Gesualdo per la sensibilità istituzionale del Presidente Emiliano, che si è dimostrato magnanimo nel contribuire a garantire un futuro più florido per i giovani studenti pugliesi.

 


Data:

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia