Puglia Blog

Home » Puglia Blog » Puglia a prova di pioggia: ecco cosa visitare con l’ombrello

Puglia a prova di pioggia: ecco cosa visitare con l’ombrello

“La Puglia offre numerose alternative per trascorrere le giornate di pioggia circondati dalle bellezze locali.”
Puglia a prova di pioggia: ecco cosa visitare con l’ombrello

Sei stufo di trascorrere le giornate affacciato alla finestra a contemplare (magari borbottando) la fastidiosa pioggia di maggio che continua imperterrita a bagnare tutta la regione? Non temere, la Puglia offre numerose alternative in grado di soddisfare tutti i gusti e le esigenze anche con ombrello a seguito.

Dato che dovrai necessariamente rinunciare alla bella gita in riva al mare cristallino che ti eri prefissato, questo non vuol dire che non potrai goderti il weekend. Come noto, infatti, tra i tanti pregi che la regione offre al primo posto ci sono sicuramente la varierà dei panorami, delle tradizione storiche e anche del buon cibo che è possibile assaggiare in questi luoghi.

Musei di Puglia

La regione, complice la grande storia millenaria, è raccontata nei suoi numerosi musei. Quale momento migliore per approfittare di conoscere tutte le bellezze conservate in questi luoghi, considerando che domenica 19 sarà la Giornata Internazionale dei Musei?

Ogni provincia, infatti, offre numerosi musei di diversa natura e tipologia per coprire ogni sorta di interesse culturale e artistico.

Ad esempio si potranno conoscere i reperti conservati nel Museo di Storia Naturale di Foggia, la Pinacoteca De Nittis di Barletta, il Museo Provinciale Archeologico di Bari e quello di Brindisi, il Museo Castromediano di Lecce e, ultimo ma non per importanza, il MArTa di Taranto.

Castelli di Puglia

Qualora i musei non dovessero essere di tuo gradimento, potrai trascorrere il weekend di pioggia tra le numerose fortezze che sono state edificate in Puglia.

Degno di una visita è sicuramente il castello angioino-svevo-aragonese di Manfredonia: nonostante la pioggia questo edificio, volto verso il golfo della città, lascerà un piacevole ricordo nei suoi visitatori. Scendendo più a sud, invece, si trova la fortezza del Castel del Monte, luogo di indiscusso fascino nel quale si intrecciano storie, miti e leggende. Molto suggestivo (anche se al momento chiuso al pubblico) è anche il castello di Oria, a 166 metri sul livello del mare. Impossibile non fare un cenno anche alle fortezze di Bari, Taranto, Otranto e Massafra: insomma, in base al luogo che si è deciso visitare, la Puglia non lascerà insoddisfatti tutti i suoi visitatori.

Inutile sottolineare che dopo la visita di questi scenari imperdibili, ci si potrà rifocillare con un bel pasto durante il quale assaporare i principali prodotti tipici pugliesi: che si tratti della burrata, del capocollo di Martina Franca senza dimenticare le squisite orecchiette poco importa: quello che conta è che si trascorrano alcune ore tranquille in grado di far dimenticare la pioggia.


Data:

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia