News Taranto

Home » Notizie Puglia » News Taranto » Puglia, in 3 anni cresciuta l’occupazione nel settore cultura

Puglia, in 3 anni cresciuta l’occupazione nel settore cultura

“I dati sono stati presentati durante la Fiera del Levante.”
Puglia, in 3 anni cresciuta l’occupazione nel settore cultura

In Puglia cresce l’occupazione in cultura, dato che diventa più stabile di anno in anno. È questo il succo dell’analisi dell’Osservatorio regionale dello spettacolo che, nel corso dell’incontro di questi giorni Custodiamo la cultura in Puglia ha presentato il report positivo.

L’evento, tenutosi nella sala 3 del Padiglione 152 della Fiera del Levante di Bari, si è svolto nell’ambito delle attività del PACT – Polo delle Arti, Cultura e del Turismo promosse dall’Assessorato alle Industrie Turistiche e Culturali della Regione Puglia alla presenza di Aldo Patruno, Direttore del Dipartimento Turismo, Economia della Cultura e Valorizzazione del Territorio, del dirigente della sezione Economia della Cultura, Mauro Paolo Bruno e del presidente dell’Osservatorio, Francesca Imperiale.

Scopri il programma completo su: “Pronti… Partenza… Fiera”, al via 84esima edizione della Campionaria

All’interno del documento presentato sono stati raccontati gli impatti sulle imprese pugliesi della cultura e dello spettacolo, partendo dal cinema e arrivando al teatro, passando per la musica e la danza, di tutti gli investimenti regionali realizzati con il Programma straordinario 2017.

I dati parlano chiaro: le imprese culturali e creative sono cresciute sia sotto il profilo della qualità che della quantità: dal 2014 al 2019 – stando ai dati del Sismografo di Unioncamere Puglia – sono 146 le nuove imprese nate e 4.170 i posti di lavoro creati.

Dai nuovi contratti attivati, oltre 1000 di cui 185 a tempo indeterminato e 226 a tempo determinato, alle giornate lavorative, 7.603 di cui 3.369 a indeterminato e 1.200 a tempo determinato, il Programma straordinario, con cui la Regione Puglia ha messo in campo un milione e mezzo di euro per 74 progetti, ha inciso sul totale della spesa attivata per una quota mediamente pari al 26,69%.

Finanziamento dello spettacolo in Puglia, quali sono i valori

Ben più ampi sono i valori che emergono dal report del complessivo Finanziamento dello spettacolo in Puglia nel triennio 2017-2019. Le risorse impiegate, infatti, sono pari a 78 milioni e mezzo di euro e vengono: per il 60% dal Fondo di Sviluppo e Coesione 2014-2020 – Patto per la Puglia e per il 30% dal bilancio regionale.  


Data:

Riproduzione riservata. La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:






Inserisci Azienda
Crea la tua Email
Promuovi Evento