News BAT

Home » Puglia Notizie » News BAT » Puglia, presto 526 nuovi bus per una somma di 71 milioni

Puglia, presto 526 nuovi bus per una somma di 71 milioni

“I nuovi pullman andranno a sostituire quelli obsoleti e inquinanti.”
Puglia, presto 526 nuovi bus per una somma di 71 milioni

La Regione Puglia avrà 526 nuovi bus, come stabilito e approvato in una delibera che ha stanziato circa 71 milioni destinati alle imprese che si occupano dei servizi di Trasporto Pubblico Locale del territorio.

Questo investimento, come precisato dall’assessore regionale ai Trasporti della Regione Puglia, Giovanni Giannini, si aggiunge alla somma, già elargita nel 2017 di 56 milioni di euro, che ha permesso l’acquisto di altri 378 nuovi bus già circolanti e dotati dei migliori impianti moderni ed ecologici.

Principali comfort

Anche i nuovi bus finalizzati ai servizi di Trasporto Pubblico saranno dotati di tutti i principali comfort, come dispositivi per il trasporto dei disabili, telecamere per la videosorveglianza, impianto di condizionamento dell’aria, indicatori digitali di percorso, dispositivi per il conteggio dei passeggeri, per la validazione elettronica a bordo dei titoli di viaggio e per il rilevamento della posizione durante la corsa. Ad essere rispettato sarà anche l’ambiente: i pullman saranno dotati di sistemi di alimentazione elettrica, ibrida, a metano o gpl omologato EEV, diesel euro VI. In questo modo, dunque, possono essere eliminati dalla circolazione i vecchi mezzi Euro 0-1-2 e una parte consistente degli Euro 3, sostituendoli con quelli a basso impatto ambientale, per la qualità dell’aria e della salute dei cittadini di Puglia.

Oltre che all’assessore Giannini, la soddisfazione per i nuovi acquisti è stata espressa anche da Matteo Colamussi, presidente di Asstra Puglia, che ha dichiarato che l’acquisto di 526 nuovi bus destinati alla flotta extraurbana da parte della Regione Puglia contribuisce in maniera concreta a quella sorta di ‘rivoluzione’ verde avviata dal trasporto regionale.

Grazie all’arrivo della nuova flotta, inoltre, i 526 nuovi bus, sommati ai 400 precedentemente acquistati, portano l’età media dei veicoli a 5 anni. Questo dato è decisamente migliore rispetto a quello italiano, di 12 anni, e meglio di quello europeo, di 7.

A beneficiarne, oltre che i numerosi passeggeri di Puglia, che potranno viaggiare in maggiore sicurezza, sarò anche l’ambiente grazie alle moderne tecnologie meno inquinanti.


Data:

Riproduzione riservata © Serviziweb Srl. La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:

Turismo e curiosità
Eventi e sagre
Ricette pugliesi
Notizie rilevanti
Sconti e offerte
Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia