News Foggia

Home » Notizie Puglia » News Foggia » In Puglia si torna al mare dal 15 maggio

In Puglia si torna al mare dal 15 maggio

“L'ufficialità dal vice presidente Piemontese.”
In Puglia si torna al mare dal 15 maggio

L’estate pugliese 2021 sta ufficialmente per iniziare, Covid permettendo.

A partire da sabato 15 maggio, infatti, la stagione balneare può aprirsi così come deciso dal vicepresidente della Regione Puglia e assessore al Demanio marittimo, Raffaele Piemontese, che ha accolto la proposta emersa durante il confronto sull’Ordinanza Balneare 2021.

Importanza del turismo balneare

“Siamo – ha dichiarato Piemontese – alla seconda estate limitata dalle esigenze di tutelare la salute ma protesa a sprigionare le energie vitali di un settore, quello del turismo balneare, che è una delle principali voci dell’economia pugliese”.

“Nelle ultime tre annualità siamo riusciti a impegnare oltre un milione di euro a sostegno di 51 interventi per consentire anche ai disabili di accedere al mare – ha sottolineato Piemontese – con una svolta che ha moltiplicato il consolidato valore dell’accoglienza pugliese”. Nel 2018, invece, la Regione Puglia assegnò ai Comuni costieri 199 sedie JOB, una spesa complessiva sul bilancio regionale di 250 mila euro.

L’apertura al 15 maggio è possibile anche grazie all’attività che ha svolto l’Agenzia Regionale per la Prevenzione e la Protezione dell’Ambiente. “Abbiamo completato il monitoraggio della qualità delle acque per cui maggio è un mese in cui il mare pugliese è già fruibile in piena sicurezza”, ha detto Nicola Ungaro, dirigente ambientale di Arpa Puglia.

Sui poster affissi in prossimità delle spiagge libere e in concessione sarà stampato anche un QR Code per poter consultare comodamente sugli smartphone la normativa in vigore che è stata richiamata in un unico documento, che riassume e coordina i testi delle norme nazionali, delle circolari e delle altre ordinanze regionali approvate sulla base delle limitazioni imposte dal rischio del contagio da Covid-19.


Data:

Riproduzione riservata. La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:










Inserisci Azienda
Crea la tua Email
Promuovi Evento