Rosticceria pugliese

Home » Ricette Pugliesi » Rosticceria pugliese » Puddica, la focaccia salentina dall’impasto soffice e dorato

Puddica, la focaccia salentina dall’impasto soffice e dorato

Puddica salentina
Puddica salentina
Porzioni
8 persone
Difficoltà
facile
Costo
basso
Calorie (per porz.)
498 calorie
Grassi (per porz.)
6 grammi
Preparazione
1 ora e 20 minuti
Cottura
20 minuti
Tempo totale
1 ora e 40 minuti

La Puglia è la terra delle focacce, ne esistono di diversi tipi differenti per ingredienti e preparazioni particolari. Tra questi possiamo ad esempio citare la famosa focaccia puddica, tipica dell’area salentina e dalle origini relativamente antiche. Il suo nome deriva da un termine latino, ovvero “pollex” che significa “pollice”.

L’etimologia è chiara e si collega alla tradizionale preparazione del piatto, dove è abitudine impastare con l’aiuto dei pollici e più in generale con entrambi i pugni chiusi.
La Puglia è ricca di ricette a base farinacea e la puddica è un’esaltazione delle qualità della farina “00”, impastata semplicemente con olio evo, lievito e acqua senza altri ingredienti aggiunti. Una sua caratteristica principale è la doppia lavorazione dell’impasto, sia prima che dopo la lievitazione, operazione che rende la focaccia incredibilmente soffice e gradevole a ogni morso.

Ingredienti per l’impasto della puddica

  • 1 kg farina
  • 500 ml acqua
  • 20 g sale
  • 25 g lievito di birra
  • 5 g zucchero
  • 20 ml olio extravergine d’oliva

Ingredienti per il condimento:

  • 500 g pomodorini ciliegino
  • capperi dissalati q. b.
  • sale q. b.
  • olio extravergine d’oliva q. b.
  • origano q. b.

Preparazione della puddica

Sciogliete il lievito in acqua a temperatura tiepida, aggiungetevi un cucchiaino di zucchero e farina quanto basta, mescolate leggermente e lasciate lievitare per 20 minuti. Sistemate l’altra farina a fontana, versatevi all’interno il lievitino appena creato ed impastate fino ad ottenere un panetto privo di grumi. Lasciate lievitare per 1 ora. Trascorso il tempo richiesto stendete per bene l’impasto aiutandovi con un mattarello in modo che abbia uno spessore di mezzo centimetro. Oleate per bene una teglia e stendetevi all’interno l’impasto aiutandovi con i pollici a farlo aderire per bene. Condite il tutto con pomodorini tagliati in quarti, capperi, origano e sale. Terminato questo passaggio lasciate lievitare per circa trenta minuti e cuocete in forno per 20 minuti a 200°C.

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia