News Foggia

Home » Notizie Puglia » News Foggia » PUA, a Monte Sant’Angelo è attiva la porta di accesso di servizi sanitari

PUA, a Monte Sant’Angelo è attiva la porta di accesso di servizi sanitari

“Attraverso la PUA sarà possibile richiedere servizi assistenziali specifici e dialogare con esperti di assistenza.”
PUA, a Monte Sant’Angelo è attiva la porta di accesso di servizi sanitari

È attiva da domani in Puglia, in particolar modo a Monte Sant’Angelo, la PUA, dedicata all’accoglienza, all’informazione e alla semplificazione dell’accoglienza. La Porta Unica di Accesso PUA è un particolare servizio gratuito che prende piede nell’ambito sociale di Zona, ovvero tra i comuni di Manfredonia, Mattinata, Zapponeta e la città garganica, il tutto in raccordo e coordinazione con il Distretto Socio Sanitario del territorio. Nello specifico, lo sportello sarà aperto il mercoledì e il venerdì nelle sedi dei servizi sociali del Comune come ulteriore strumento di supporto al lavoro sociale e sanitario di presa in carico e valutazione del bisogno espresso.

I servizi del PUA

La Porta Unica di Accesso PUA si preoccuperà di fornire in un solo punto una serie di supporti particolari, nell’ordine accoglienza e informazione sulle prestazioni e sui servizi, pubblici e privati, a carattere sociale, socio-assistenziale e socio-sanitario, presenti sul territorio dell’Ambito, nel rispetto dei principi di semplificazione, trasparenza e pari opportunità di accesso alla rete dei servizi; ascolto del cittadino per una opportuna e accurata decodifica della domanda e orientamento verso i servizi del territorio; ricezione delle domande di accesso alla rete dei servizi sociali, sanitari e socio-sanitari di tipo domiciliaresemiresidenziale e residenziale.

Il legame tra servizi e territorio

Il nome PUA deriva dal concetto per cui attraverso questa porta dedicata sia possibile accede al sistema di servizi integrati sociosanitari, presente in ogni comune del territorio, badando al recepimento delle domande relative ai servizi domiciliari, residenziali e comunitari di tipo socio-sanitario, della codifica e del monitoraggio del bisogno, della preparazione e del raccordo operativo con l’unità di valutazione multidisciplinare, attivando gli altri referenti territoriali della rete formale per un approfondimento della richiesta dell’utente. La PUA di Monte Sant’Angelo si preoccuperà pertanto di supportare tutte le necessità dei vari singoli, analizzando le problematiche presentate e offrendo all’utente la migliore delle soluzioni sanitarie possibili. L’apertura coinvolgerà le mattine o i pomeriggi del mercoledì e la giornata di venerdì.


Data:

Riproduzione riservata. La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:






Inserisci Azienda
Crea la tua Email
Promuovi Evento