News Taranto

Home » Puglia Notizie » News Taranto » Primo Maggio a Taranto, ecco i primi nomi del Concertone

Primo Maggio a Taranto, ecco i primi nomi del Concertone

Primo Maggio a Taranto, ecco i primi nomi del Concertone

Sono Brunori Sas, Levante e Coma_Cose i primi nomi rivelati per il Concertone del Primo Maggio a Taranto, giunto alla sua quinta edizione, dopo un anno di pausa per cause esterne. Si preannuncia quindi una ventiquattr’ore spettacolare dove la musica sarà ancora una volta protagonista e un tramite per lasciare al pubblico i messaggi del Comitato cittadini liberi e pensanti, sui recenti avvenimenti presso l’Ilva.

Non è un caso che questi primi nomi rivelati siano personaggi importanti del panorama musicale nazionale e figure che hanno fatto della Puglia una loro seconda casa, in cui sono passati di recente con i loro tour. Quasi scontata la loro partecipazione al grande evento del Parco Archeologico delle Mura Greche di Taranto, secondo quanto annunciato dagli organizzatori e rappresentanti del Comitato cittadini liberi e pensanti Michele Riondino, Roy Paci e Diodato.

Levante e Brunori Sas sono veri e propri habitué del palco pugliese, di passaggio già la prima volta nell’edizione 2016 e la seconda in quella del 2015. I Coma_Cose (conosciuti dai fan per semplicità anche come “Coma Cose”) possono invece definirsi un duo rap che sta raggiungendo ora le attenzioni del grande pubblico, con i loro ritmi alternativi e profondi e i loro racconti di una Milano più particolare, più underground.

Le formule del Concertone non cambiano, l‘ingresso è sempre gratuito e gli artisti si esibiscono con l’intento di raccontare ed evidenziare le storie di una Taranto che lotta per sopravvivere. Questo 2018 sarà dedicato all’argomento della chiusura dell’Ilva, della sua bonifica, della sua riconversione al fine di garantire la sopravvivenza economica del territorio.

L’apertura della giornata prevederà l’esibizione delle cinque band emergenti che conseguiranno la vittoria nel contest “Destinazione Uno Maggio”, tra cui è certa la band tarantina Moinè. Seguirà la presentazione dei progetti di riqualificazione del territorio elaborati dagli studenti delle scuole cittadine nel corso di laboratori appositamente approntati dal titolo #Unomaggioacolori.

Il Concertone del Primo Maggio di Taranto è stato interamente finanziato tramite raccolta fondi su Musicraiser, è ancora possibile donare al fine di garantire un più ottimale svolgimento dell’evento. Manca meno di un mese alla fatidica data, l’attesa cresce, mentre si attende la rivelazione di nuovi nomi pronti a salire su di un palco Libero e Pensante.


Data:

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia