News BAT

Home » Puglia Notizie » News BAT » Presentata la Pietro Mennea Half Marathon al liceo Scientifico di Barletta

Presentata la Pietro Mennea Half Marathon al liceo Scientifico di Barletta

Presentata la Pietro Mennea Half Marathon al liceo Scientifico di Barletta

Si è svolta nel corso di questa mattina la conferenza stampa di presentazione dell’attesissima manifestazione sportiva intitolata Pietro Mennea Half Marathon. Un evento che si terrà a Barletta e sarà interamente dedicato al campione pugliese Pietro Mennea, nato nella città della Disfida e scomparso pochi anni fa. Puglia.com a questo scopo ha dedicato infatti una specifica funzione della sua applicazione: scaricandola è possibile ricevere una notifica quando si è nei pressi di uno dei luoghi in cui si allenava il campione, un tributo nel ricordo della Freccia del Sud che il portale dedicato alla Puglia ha voluto fortemente.

La manifestazione sportiva è stata presentata nell’auditorium del Liceo Scientifico di Barletta Carlo Cafiero, dagli organizzatori che con cura hanno illustrato ogni minimo dettaglio della giornata tra sport e divertimento.

L’associazione Barletta Sportiva, infatti, con il presidente Enzo Cascella coordinerà le attività previste per il 25 febbraio, con partenza alle 9:00 dal castello svevo di Barletta. La mezza maratona che porta il nome del celebre Pietro Mennea, è giunta infatti alla sua quinta edizione, sintomo della grande sensibilità che caratterizza questo genere di eventi sportivi. La grande manifestazione sportiva oltre al grande valore culturale e sociale di cui è promotrice, come sottolineato dai diversi interventi che si sono susseguiti nella mattinata, è in realtà la prima tra le mezze maratone della Puglia, la seconda dell’Italia meridionale, e l’undicesima in tutta Italia.

Nel corso della manifestazione è inserito il progetto a cura di Maria Assunta Paolillo, intitolato “Sulle Orme di Pietro Mennea“, che terminerà con una gara per i più piccoli il prossimo 24 febbraio. Nell’evento del 25 parteciperà inoltre una rappresentanza di giovani diversamente abili, con l’aiuto prezioso del gruppo di spingitori, rappresentato nel corso della conferenza odierna da Emma Caputo Fortunato, che ha sottolineato la bellezza dell’emozione provata nel rendere realtà il sogno di giovani diversamente abili che desiderano partecipare attivamente alle manifestazioni sportive.

La novità di quest’anno, come ha annunciato lo stesso presidente dell’associazione nel corso del suo intervento in conferenza, saranno le canotte, repliche di quella indossata dal campione quando raggiunse la vetta del mondo a Mosca il 28 luglio del 1980.

Nel corso della mattinata sono intervenuti Patrizia Mele, assessore allo sport del comune di Barletta, Giuseppe Gammarota, assessore alle politiche per la produzione, l’innovazione e la competitività, Enzo Cascella, presidente di Barletta Sportiva, il professor Francesco Mascolo, storico allenatore di Pietro Mennea, Ruggiero Mennea, per la Fondazione Onlus Pietro Mennea, Antonio Rutigliano, delegato per il CONI, Gennaro Delvecchio, ex calciatore barlettano, Antonio Damato, arbitro di serie A, Francesco Petruzzelli, titolare del Saint Patrick Irish Pub, Emma Caputo Fortunato, rappresentante del gruppo spingitori e Mariella Dileo, di Barletta Sportiva e promotrice della walk zone.


Data:

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.
Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia