Taranto: Premio Presìdi del Libro
Eventi provincia Taranto

Home » Puglia Eventi » Eventi provincia Taranto » Premio Presìdi del Libro, Taranto ricorda Alessandro Leogrande

Premio Presìdi del Libro, Taranto ricorda Alessandro Leogrande

Premio Presìdi del Libro
Evento
Premio Presìdi del Libro
Località
Taranto (TA) - Teatro Fusco
Data/periodo
7 Apr 2019
Orario
ore 18:30
Ingresso
gratuito

Dieci autori in gara, due scrittori vincitori e tre riconoscimenti. Questi i numeri della terza edizione del Premio Presìdi del Libro. Il Teatro Fusco di Taranto, domenica 7 aprile, ospiterà la premiazione del concorso nato con l’intento di avvicinare il maggior numero di persone alla lettura, che in questi mesi ha coinvolto centinaia di lettori in tutta la regione.

In un’edizione completamente rinnovata, con una sezione dedicata al giornalismo narrativo di inchiesta in memoria del giornalista tarantino Alessandro Leogrande – scomparso improvvisamente nel 2017 – saranno assegnati per la prima volta tre riconoscimenti: i consueti “Libro dell’anno” e “Lettore dell’anno” a cui si aggiunge il nuovo “Premio Alessandro Leogrande”.

A contendersi il Premio “Libro dell’anno” sono: Giosuè Calaciura con “Tram di Natale” (Sellerio), Paolo Giordano con “Divorare il cielo” (Einaudi), Nadia Terranova con “Addio fantasmi” (Einaudi), Daniele Semeraro con “Ana Macarena” (Castelvecchi) e Mariolina Venezia con “Rione serra venerdì” (Einaudi).

I vincitori sono stati scelti dagli stessi lettori, chiamati a votare l’1 e 2 marzo presso i 100 seggi allestiti nelle librerie e nelle biblioteche pugliesi indicate dai Presìdi.

Il Premio “Alessandro Leogrande” vede in lizza cinque titoli di autori italiani di giornalismo letterario d’inchiesta, pubblicati tra il primo gennaio e il 31 dicembre 2018: “La giusta quantità di dolore” (Exòrma Edizioni) di Giada Ceri, “Non solo di cose d’amore” (Marsilio) di Pietro Del Soldà, “La strage silenziosa” (Rubbettino Editore) di Marco Grasso e Marcello Zinola, “Piccola città” (Editori Laterza) di Vanessa Roghi, “Il generale” (La nave di Teseo) di Lorenzo Tondo. In questo caso, gli autori sono stati esposti al giudizio di una giuria tecnica, composta da Francesca Borri, Mario Desiati, Valeria Palumbo, Christian Raimo e Marino Sinibaldi. Il vincitore sarà votato dai responsabili dei Presìdi del Libro. Non poteva mancare l’assegnazione del Premio Lettore dell’anno, riconosciuto a cinque votanti estratti a sorte, che si aggiudicheranno i libri scritti da Alessandro Leogrande.

La serata, condotta dallo scrittore e saggista Giorgio Nisini, si svolgerà alla presenza di tutti gli autori in gara e di quanti vorranno partecipare, fino ad esaurimento posti.

posizione

Mappa

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:

Turismo e curiosità
Eventi e sagre
Ricette pugliesi
Notizie rilevanti
Sconti e offerte
Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia