News Foggia

Home » Puglia Notizie » News Foggia » Premio “Laudato Medico”, 4 dottori su 12 lavorano in Puglia

Premio “Laudato Medico”, 4 dottori su 12 lavorano in Puglia

“Fedele, Ciuffreda, Nardella e Garasto sono i 4 medici pugliesi finalisti.”
Premio “Laudato Medico”, 4 dottori su 12 lavorano in Puglia

Ben 4 medici di Puglia sono i finalisti del premio Laudato Medico, prestigioso riconoscimento dedicato a Umberto Veronesi, la cui premiazione si terrà il prossimo 28 novembre a Milano.

La terza edizione del “Riconoscimento U.V. Al Laudato Medico”, istituito da Europa Donna Italia, ha lo scopo di valorizzare l’insegnamento del professor Umberto Veronesi, che ha sempre sottolineato quanto l’attenzione e l’amore per l’umanità fossero un elemento imprescindibile per chiunque volesse praticare la professione di medico.

5 criteri di valutazione

Proprio per questo motivo, a segnalare e a decretare i finalisti, suddivisi nelle categorie di chirurgo, oncologo, radiologo e radioterapista, sono state direttamente le donne che hanno o hanno avuto il tumore al seno e che hanno espresso online il loro giudizio che si è basato su 5 criteri di valutazione:

  • disponibilità a interagire
  • ascolto attento ai bisogni
  • comunicazione chiara
  • empatia dimostrata
  • sostegno ricevuto

Migliori medici in Puglia

La classifica finale, costituita da 12 medici in tutta Italia, è costituita da 4 professori, uno in ogni categoria, che operano in Puglia. A contendersi il prestigioso premio saranno:

  • l’oncologo Palma Fedele, dirigente medico UOC Oncologia Medica presso Ospedale Antonio Perrino di Brindisi
  • il chirurgo Luigi Ciuffreda, dirigente medico U.O. Chirurgia Senologia presso IRCSS Casa sollievo della sofferenza di Foggia
  • il radioterapista Antonio Nardella della Città di Lecce Hospital di Lecce
  • il radiologo Emanuela Garasto dell’Ospedale San Paolo di Bari

I quattro medici saranno valutati dal comitato consultivo del Riconoscimento U.V. al Laudato Medico, formato da Rosanna D’Antona (presidente EDI), Paolo Veronesi (direttore senologia chirurgica all’IEO), Alberto Costa (segretario generale ESO), Luigi Cataliotti (presidente SenoNetwork) e Gabriella Pravettoni (direttrice psiconcologia dell’IEO).

I medici di Puglia, dunque, si confermano anche quest’anno particolarmente attenti all’umanizzazione delle cure: nell’edizione del 2018 su cinque medici premiati ci sono stati tre pugliesi: il dott. Antonio Cusmai per l’Oncologia, la dott.ssa Angela Vestito, per la Radiologia (San Paolo) e la dott.ssa Alessia Surgo per la radioterapia iscritta all’Ordine dei medici di Bari.


Data:

Riproduzione riservata © Serviziweb Srl. La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:

Turismo e curiosità
Eventi e sagre
Ricette pugliesi
Notizie rilevanti
Sconti e offerte
Inserisci Azienda
Crea la tua Email
Promuovi Evento