News Taranto

Home » Puglia Notizie » News Taranto » Acquario di Taranto, il progetto che potrebbe diventare realtà

Acquario di Taranto, il progetto che potrebbe diventare realtà

“Il progetto è quello di regalare alla Città dei due Mari un acquario come quello di Genova.”
Acquario di Taranto, il progetto che potrebbe diventare realtà

L’acquario è un posto magico che incanta grandi e piccoli, affascinati dalla bellezza del luogo e dalla presenza di tutte le specie marine. In Italia quello più conosciuto è quello di Genova. Ben presto però, L’acquario di Taranto potrebbe avere un potente motore di sviluppo dal valore di circa un milione di visitatori all’anno.

Il consigliere regionale Gianni Liviano ha dichiarato con entusiasmo che il project manager della società che si occupa della gestione di strutture pubbliche e private dedicate ad attività ricreative, culturali, didattiche, di studio e di ricerca scientifica che si occupa dell’acquario di Genova, sarà nei prossimi 7 e 8 febbraio nella Città dei due Mari. A questo incontro, al quale sono stati invitati il sindaco Rinaldo Melucci e il presidente della camera di commercio Luigi Sportelli sarà utile per capire se l’acquario di Taranto si potrebbe fare. Durante il meeting del 7 febbraio si farà il punto della situazione riguardo alcuni luoghi in cui poter collocare la struttura. Posti che andrebbero a svilupparsi anche grazie all’aiuto della gestione dei fondi economici europei. Sviluppare un acquario di Taranto permetterebbe alla città di diventare non più solo un comune sul mare, ma un luogo di mare.

L’acquario di Taranto porterebbe altri turisti alla città

L’idea di regalare alla città di Taranto un grande acquario nasce, come dichiarato dallo stesso consigliere, dalla constatazione che la città debba essere collegata agli elementi connaturati della comunità. Avere fiducia e speranza di donare delle nuove strutture turistiche che attirerebbero sempre più visitatori, oltre a portare nuovi posti di lavoro, permetterebbe di incrementare il fatturato annuo della Città dei due Mari e provincia. La struttura per i pesci sarebbe solo un’aggiunta rispetto alle bellezze già presenti nel comune, uno dei pochi al mondo ad essere bagnato da due mari differenti.


Data:

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.
Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia