Ricetta: Polpette di melanzane al forno
Secondi piatti pugliesi

Home » Ricette Pugliesi » Secondi piatti pugliesi » Polpette di melanzane al forno, il profumo delle terre pugliesi

Polpette di melanzane al forno, il profumo delle terre pugliesi

Polpette di melanzane al forno
Polpette di melanzane al forno
Porzioni
8 persone
Difficoltà
facile
Costo
basso
Calorie (per porz.)
553 calorie
Grassi (per porz.)
3 grammi
Preparazione
30 minuti
Cottura
1 ora e 40 minuti
Tempo totale
2 ore e 10 minuti
presentazione ricetta

Presentazione

Facili da preparare e variante vegetariana delle classiche polpette di carne, le polpette di melanzane al forno sono ottime come aperitivo, buffet o secondo. Questi squisiti bocconcini la cui ricetta viene solitamente preferita durante il periodo estivo, è ottima per essere gustata anche nei mesi invernali.

Le polpette di melanzane al forno, oltre ad essere particolarmente indicate anche per chi è a dieta, possono essere presentate anche come piatto finger food e servite sia calde che fredde, accompagnate da insalata e con salsa di pomodoro.

La melanzana è un ortaggio tipicamente dotato di notevoli proprietà nutritive, grazie al suo elevato contenuto di nasunina e solanina, solitamente lassativo e poco calorico. Si presta quindi ad essere il partner ideale di una dieta equilibrata, apprezzato sia dai più grandi che dai più piccoli.

In Puglia è possibile reperire melanzane molto particolari difficilmente riscontrabili altrove, come la “Lunga Locale”, la “Marangiana” caratteristica di Zollino (Le) e la “Nostrana” o “Barese”.

ingredienti ricetta

Ingredienti per la ricetta

  • 600 g melanzane
  • 100/120 g pangrattato + panatura
  • 1 uovo
  • 1 mazzetto prezzemolo
  • 1 spicchio aglio
  • noce moscata q. b.
  • sale q. b.
  • pepe q. b.
  • olio extravergine d’oliva q. b.
preparazione ricetta

Preparazione Polpette di melanzane al forno


Lavate per bene le melanzane asciugandole con cura. Eliminate il picciolo e ponetele in una teglia rivestita da carta da forno, procedete quindi a cuocerle per un’ora a 200° C. Lasciatele raffreddare leggermente poi rimuovete la buccia e tagliatele a pezzi. Ponete la polpa su un colino e pressate per lasciar colare tutta l’acqua. Unite all’uovo, al pangrattato, all’aglio e al prezzemolo precedentemente tritato.

Insaporite con sale, pepe e noce moscata, poi mescolate a mano fino a formare una serie di sfere. Passatele in un piatto con pangrattato e spostatele su una taglia con carta da forno cuocendoli in un forno già caldo a 180° C per 40 minuti circa. Attendete che il loro aspetto risulti dorato e servitele con insalata. Portatele a tavola con insalata, anelli di cipolla di Tropea, pomodoro a fette. Condite con vinagrette di olio extra vergine d'oliva, aceto, succo di limone, pepe e sale a piacere.

Riproduzione riservata © Serviziweb Srl. La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:

Turismo e curiosità
Eventi e sagre
Ricette pugliesi
Notizie rilevanti
Sconti e offerte
Inserisci Azienda
Crea la tua Email
Promuovi Evento