News Bari

Home » Puglia Notizie » News Bari » Polignano a Mare, scompare la poesia sulla scalinata: cancellata dai privati

Polignano a Mare, scompare la poesia sulla scalinata: cancellata dai privati

Una delle scalinate più immortalate in cartoline e selfie, cancellata e ricoperta con calce bianca. E’ l’amara quanto realista scoperta fatta dagli abitanti e dai turisti di Polignano a Mare ieri mattina: la poesia di Rabindranath Tagore, filosofo indiano del secolo scorso, riportata dall’artista Guido ‘Il Flaneur’ su una scalinata è stata cancellata: la cancellazione sarebbe addebitabile a privati, riferisce il sindaco Domenico Vitto. Infatti quasi tutte le iscrizioni sono riportate su muri di abitazioni i cui proprietari possono disporne come credono, non essendoci alcuna tutela specifica.

Il sindaco Domenico Vitto: “Possiamo fare ben poco, la legge parla chiaro”

Nessun intervento del comune, quindi: “Sarebbe stato impossibile-precisa Vitto- Le scale del centro storico appartengono a privati e non possiamo decidere per loro. L’amministrazione valorizza tutto quello che fa Guido e mai avrebbe pensato di cancellare una sua opera. Capiremo chi è stato e perché ma onestamente credo potremo far poco. Non possiamo imporre di mantenerle, Queste poesie ormai sono parte integrante del nostro centro storico e sono molto apprezzate: attraggono tanti turisti. Un grande dispiacere”. Da oggi in poi ‘La farfalla non conta gli anni ma gli istanti: per questo il suo breve tempo le basta’, la frase “incriminata”, sarà solo un ricordo: di attimi indimenticabili e di migliaia di selfie postati sul web dai turisti.


Data:

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia