Troia: Mille anni di storie
Eventi provincia Foggia

Home » Eventi Puglia » Eventi provincia Foggia » I Placido e Scamarcio ospiti per i “Mille anni di Troia”

I Placido e Scamarcio ospiti per i “Mille anni di Troia”

Mille anni di storie
Evento
Mille anni di storie
Località
Troia (FG) - Basilica Cattedrale
Data/periodo
20-22 Dic 2019
Orario
ore 21:00

Sta per concludersi il programma approntato dall’amministrazione comunale di Troia per celebrare i mille anni di storia della città e della cattedrale.

Gli ultimi due appuntamenti, in programma venerdì 20 e domenica 22 dicembre in Cattedrale, sono segnati da due recital di altissimo livello, dedicati al tema della cultura religiosa e della cristianità.

Protagonista della prima serata è l’attore e regista Michele Placido, chiamato a recitare i canti scritti da Sant’Alfonso Maria dè Liguori, accompagnato dal Coro della Basilica Pontificia di Pagani,

Domenica 22 tocca a Violante Placido e Riccardo Scamarcio dar voce a “Il Cantico dei Cantici”, testo biblico da molti attribuito a re Salomone, autentico capolavoro della letteratura amorosa nonché alta espressione poetica della tradizione religiosa ebraica e cristiana.

Il Premio Boioannes per i mille anni di Troia

La seconda edizione del premio Boioannes, istituito per celebrare degnamente i Mille Anni dalla fondazione della Città di Troia, ha un vincitore. Si tratta di Antonio Antonetti per la Tesi di Dottorato in Storia Medievale dal titolo “Vescovi, monarchia e città nel Regno angioino (1266 – 1310)” discussa presso l’Università degli Studi di Salerno.

Intitolato al celebre Catapano bizantino d’Italia Basilio Boioannes che, fondando la Città nel 1019, l’ha resa un importante tassello della storia medievale del Mezzogiorno d’Italia, il premio mira a sostenere i giovani studenti, valorizzando il territorio nell’ottica della promozione della cultura e della ricerca. Non passa, tuttavia, in secondo piano l’invito a celebrare la memoria di coloro che hanno profuso il loro impegno per esaltare il patrimonio storico-culturale della Città. Tra questi, il dott. Giuseppe Beccia, scomparso nel 1998. Medico condotto, ispettore onorario della Soprintendenza ai beni culturali e appassionato divulgatore di storia patria, si è sempre speso per promuovere il territorio, incoraggiando i giovani ad appassionarsi alla storia della propria città.

La locandina di "Mille anni di storie"
posizione

Mappa

Riproduzione riservata. La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:






Inserisci Azienda
Crea la tua Email
Promuovi Evento