Puglia Blog

Home » Puglia Blog » Pasqua, uno scontro lungo anni: Scarcella contro Colomba

Pasqua, uno scontro lungo anni: Scarcella contro Colomba

Pasqua, uno scontro lungo anni: Scarcella contro Colomba

Pasqua è alle porte e giunge prepotente ad angosciare gli stomaci di ogni pugliese, mai davvero pronto ad affrontare il pranzo pasquale con tutti i parenti riuniti in un’unica battaglia contro il concetto stesso della “fame”. Un vero pugliese da che non riuscirà mai a finire davvero tutte le portate, piatti tradizionali e non, dolci e liquori, pianifica strategie, affronta la tavola di pancia, ma giungerà alla fine stringendosi ai suoi compagni di battaglia, o commensali che dir si voglia, lanciando sguardi di sfida non appena si preparerà ad ammirare da lontano la dirittura d’arrivo.

Quando ecco che, a stomaco ormai pieno, sulla tavola si gioca un altro scontro, quello che da sempre definisce la lotta su cosa davvero possa, in Puglia, rappresentare lo spirito della pasqua. L’uovo di cioccolato non conta, è una lotta impari, slegato a qualsiasi tradizione, da conservare e tenere da parte anche per i giorni a venire, l’uovo può attendere. Ma la Colomba di Pasqua e la Scarcella Pasquale, segnati da gusti e preparazioni simili sebbene così diverse, fragranti al primo morso, esplosioni di gusti: da sempre le tradizioni regionali non hanno mai saputo dare lo scettro ad una delle due portate, divenendo entrambi piatti tipici del periodo di Pasqua per ogni commensale pugliese.

La diretta conseguenza di questo dualismo è la divisione della tavola in due fazioni bilanciate e contrapposte, legate a due diverse concezioni del sapore. Da una parte gli ammiratori della Colomba Pasquale, parvenu del più classico panettone, plasmata nella forma di un simbolo della pace a rappresentare gli ideali di una festività dove si celebra laicamente lo spirito di comunità e di fratellanza; dall’altro gli amanti della Scarcella Pasquale, particolare, legata inevitabilmente al suo passato religioso, simbolo della liberazione dal peccato originale e della resurrezione di Cristo.

In Puglia sono anni che si gioca una partita che non ha mai portato a vincitori o vinti, ma ci sono giochi che vorremmo semplicemente non finissero mai.


Data:



Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.
Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia